×
1 720
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
8 feb 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Capasa: "Sarà una fashion week 'liquida' con Gucci e Bottega Veneta"

Di
Ansa
Pubblicato il
8 feb 2017

Per spiegare il momento del settore, il presidente della camera della moda Carlo Capasa cita Zygmunt Bauman: la prossima - dice - sarà una fashion week "liquida", "per venire incontro alle necessità dei vari brand di trovare la modalità corretta per raccontarsi". Ecco così che, per la prima volta, Gucci e Bottega Veneta faranno sfilare insieme le collezioni uomo e donna, mentre altri brand hanno deciso di presentare le proposte per lei il mese scorso, durante la settimana della moda maschile.

Gucci - Fall-Winter2015 - Womenswear - Milan - © PixelFormula


"Questo - commenta Capasa - è un momento interessante, in cui tutti cercano la strada in direzione dell'autenticità in modo estremamente fluido". C'è chi pensa che dietro tanta liquidità si nasconda una grande crisi del sistema, che imponga un ripensamento del calendario globale delle fashion week: "ogni Paese ha le sue esigenze e mettere d'accordo 4 fashion week non è semplice, ma noi - rivela il presidente della Camera - abbiamo avanzato una proposta: fare l'uomo e la donna a giugno/luglio, non necessariamente insieme. La nostra priorità rimane comunque lavorare bene, forzare non serve".

Di cambiamenti si parlerà in modo ancora più chiaro il 22 settembre, quando Capasa illustrerà, in apertura della settimana di sfilate, le novità di settembre, con la riunificazione delle date delle passerelle e delle fiere che dovrebbe portare a un allungamento di fatto della fashion week. Non ci sarà, invece, il consueto pranzo inaugurale, considerato stridente visto che quest'edizione nasce nel segno di Franca Sozzani, la direttrice di Vogue mancata lo scorso 22 dicembre, che verrà ricordata con una messa in Duomo il 27 febbraio. Per la conferenza dovrebbe arrivare un rappresentante del Governo, del Ministero dello Sviluppo Economico, ma non il premier: "Gentiloni è attento e se ci sarà bisogno so che ci sarà, noi - aggiunge Capasa - crediamo che sia necessario che ci sia a settembre".

Non sarà comunque priva di novità l'imminente Milano Moda Donna, che dal 22 al 27 febbraio prevede 70 sfilate, 88 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento e 37 eventi in calendario, per un totale di 174 collezioni. Da Parigi arriverà Vionnet, mentre debutteranno in calendario giovani come Xu Zhi, ospitato da Giorgio Armani, Annakiki, Calcaterra, i georgiani Situationist supportati dal White e Angel Chen come parte del progetto international designer exchange program di Mercedes Benz.

La Camera supporta inoltre le sfilate degli emergenti Calcaterra, Daizy Shely, Lucio Vanotti e Ricostru. Palazzo Marino concederà ancora la sala Cariatidi di Palazzo Reale, mentre il Museo della scienza e delle tecnologia ospiterà sfilate e presentazioni presso lo spazio Cavallerizze.

All'Unicredit Pavillion andrà in scena la quarta edizione del Fashion Hub Market, che sarà aperto alla città: "Siamo venuti incontro - spiega Capasa - a ciò che chiedeva il sindaco Sala". Nuovo anche lo spazio di Gucci, che sfilerà nell'hub di via Mecenate, all'interno della ex-fabbrica aeronautica Caproni, inaugurato a settembre. Passerella per lui e per lei, come quella di Bottega Veneta, che per l'occasione torna a sfilare a Brera.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.