×
1 418
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Di
Adnkronos
Pubblicato il
12 gen 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Campomaggi & Caterina Lucchi apre a Milano il suo primo showroom

Di
Adnkronos
Pubblicato il
12 gen 2016

Campomaggi & Caterina Lucchi, con i brand Campomaggi, Caterina Lucchi e Gabs Franco Gabbrielli, approda a Milano con il suo primo showroom. La scelta dell'avamposto milanese di Via Sant'Andrea 18 rappresenta, si legge in una nota, "uno step fondamentale per intensificare l'attività di espansione nazionale che internazionale del gruppo". Obiettivi a medio termine sono il consolidamento nei mercati di Stati Uniti, Cina, Corea, Medio Oriente, Paesi balcanici, Singapore, Hong Kong, Sud America, Australia e Taiwan.

Una delle proposte per il prossimo A/I 16, presentata da Campomaggi a Pitti Uomo 89


Campomaggi & Caterina Lucchi si prepara a chiudere il 2015 con un fatturato di 40 milioni di euro dopo aver raggiunto i 35 milioni nel 2014, con una crescita del +14%. Ad oggi il 45% del fatturato è realizzato in Italia, mentre il restante 55% è suddiviso principalmente tra Germania-Austria-Svizzera, Francia, Nord Europa, USA, Spagna, Giappone.

''A seguito della crescita degli ultimi anni, l'apertura di uno showroom a Milano rappresenta per noi un traguardo molto importante. Siamo pronti ad affrontare mercati sempre più competitivi, sicuri dei passi compiuti fino a qui e fiduciosi per il futuro'', ha commentato Marco Campomaggi, co-titolare insieme Caterina Lucchi della società.

Il marchio è presente in questi giorni alla rassegna Pitti Uomo in corso a Firenze, dove ha presentato la collezione Autunno-Inverno 2016 che racconta un'estetica urbana e funzionale, che privilegia materiali leggeri e resistenti senza rinunciare al fascino e all'eleganza della pelle, protagonista di ogni collezione Campomaggi.

Per la prima volta, il designer Marco Campomaggi impiega la vela, per creare cartelle e shopping bag leggere ma allo stesso tempo resistenti, impermeabili e in linea con lo stile del brand. Le cartelle sono dotate di scomparti interni rinforzati, le tracolle sono removibili e la pelle in alcuni modelli acquista spessore e non peso, mentre le borse maschili e unisex privilegiano un pellame più ruvido capace di dare un'allure grintosa e allo stesso tempo glamour.

Gli zaini firmati Campomaggi raccontano lo spirito di avventura e un ideale estetico moderno, versatile, facile da coniugare con il proprio stile. Per raccontare lo spirito nomade del brand si scelgono lane e canvas, combinate con la pelle. Le sacche, i borsoni e le maxi shopping diventano protagonisti del nostro tempo. I tratti gipsy riecheggiano nelle borse dai volumi squadrati mossi dalle frange.

Le borse pensate esclusivamente per le donne si riempiono di pietre e strass sia nei format mini che maxi. Immancabili sono le borchie, detaglio decorativo tipico del brand, che riesce ad utlizzarle in tutte le loro valenze: grandi e piccole, a piramide e impreziosite da intagli dal sapore rock. La ricerca, la cura, l'attenzione al dettaglio e la passione sono i fattori che concorrono alla creazione di una collezione dal forte impato estetco, guidata dall'unico fatore insostituibile per il brand: l'ingrediente umano.

Copyright © 2023 AdnKronos. All rights reserved.