×
1 850
Fashion Jobs
SIDLER SA
HR Business Partner / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
18 dic 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Calida Holding: Felix Sulzberger, CEO del gruppo e di Lafuma, lascia il suo incarico

Pubblicato il
18 dic 2015

Anche se in disaccordo con la società, Felix Sulzberger curerà la fase di transizione. Il gruppo svizzero Calida Holding ha annunciato la partenza del suo direttore generale. E ha comunicato che il dirigente elvetico rimarrà in carica fino all'1 aprile 2016.

Felix Sulzberger, CEO della holding Calida, azionista di maggioranza del gruppo Lafuma - Calida


Data nella quale il suo successore, Reiner Pichler, prenderà le redini della casa-madre dei marchi di lingerie Calida e Aubade, e del gruppo francese di marchi di abbigliamento sportivo e outdoor Lafuma. Reiner Pichler, dirigente svizzero-tedesco, era dall'anno scorso alla guida del gruppo S.Oliver. L'uomo conosce bene il mondo dell'abbigliamento elvetico, avendo diretto per una ventina d'anni il gruppo Holy Fashion Group, che possiede i marchi Strellson, Joop e Windsor.

Felix Sulzberger era in carica dal 2001. “Ha sviluppato Calida portandolo da un'attività tradizionale di produzione a un gruppo internazionale di abbigliamento orientato verso il mercato”, sottolinea nell'annuncio della sua partenza il presidente del consiglio d'amministrazione, Thomas Lustenberger. “Grazie a un'intelligente strategia di acquisizioni e alla realizzazione della propria rete di negozi, il gruppo ha ottenuto un influsso strategico più ampio e ha continuato a svilupparsi con successo”.

Il manager è stato soprattutto l'artefice delle acquisizioni di Aubade e del gruppo Lafuma (Millet, Lafuma, Eider, Oxbow...), e della loro integrazione nel gruppo svizzero.

Eppure, mentre Felix Sulzberger era nel CdA e una parte della stampa svizzera l’immaginava futuro presidente dello stesso consiglio d'amministrazione, la sua avventura nel gruppo Calida va a concludersi in modo davvero brusco.

Christian Haas
Sulzberger aveva annunciato la sua volontà di ritirarsi entro la fine del 2016 in un'intervista al giornale “Finanz und Wirtschaft” dell'inizio di dicembre. Il dirigente fece all'epoca riferimento a delle tensioni con il CdA, sottolineando soprattutto la complessa situazione nella quale si trova il gruppo. Nelle sue parole, riportate dal quotidiano elvetico, il principale punto di disaccordo verteva su un nome, quello di Christian Haas.

L'uomo è il co-fondatore della società d'investimenti franco-lussemburghese Matignon Investissement et Gestion, che rappresenta la società Micalux, la quale possiede il 16,2% delle azioni di Calida Holding. Si tratta del secondo azionista del gruppo, dietro all'azionista storico, la famiglia Kellenberg, che possiede il 34,3% delle quote. Haas è entrato nel board del gruppo nel maggio del 2014.

Si scopre che Christian Haas figura a partire dal 2001 anche nel consiglio d'amministrazione di Lafuma Group come rappresentante di Comir, che possiede l'11,6% delle azioni del gruppo francese.

Secondo Felix Sulzberger, questa situazione diventerebbe particolarmente problematica nel caso in cui Calida Holding intendesse acquistare il 40% che non possiede nel gruppo Lafuma.

I successivi negoziati non hanno trovato nessuna valvola di sfogo per queste tensioni. E così, il consiglio d'amministrazione e il suo direttore generale hanno deciso di separarsi. Resta da sapere quale strategia questo board, nel quale il potere di Christian Haas sembra rafforzato, sosterrà con Reiner Pilcher.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.