×
1 427
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
Pubblicità

Bugatti si diversifica nell’abbigliamento top di lusso

Pubblicato il
today 20 set 2013
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Bugatti entra nel settore della moda e lo annuncia in grande stile con un evento esclusivo, che si è svolto giovedì 19 settembre durante la settimana della moda presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera a Milano. Il prestigioso marchio automobilistico, acquisito nel 1998 dal gruppo tedesco Volkswagen, ha deciso di diversificarsi con tre linee di abbigliamento e di accessori posizionate nell’alto di gamma partendo dall’Italia, dove verranno prodotte, e da Milano dove ha insediato l’ufficio stile con un team creativo tutto italiano.

La linea sartoriale di Bugatti


Per lanciare questo progetto ambizioso, il marchio fondato nel 1909 in Francia dall’italiano Ettore Bugatti (ma ora dunque di proprietà tedesca) ha realizzato un investimento ingente e reclutato Massimiliano Ferrari, che si è occupato recentemente di un progetto analogo in Ferrari. Rispetto ai suoi concorrenti, la casa automobilistica francese con sede a Molsheim, in Alsazia, dove Ettore Bugatti si trasferì all’inizio del Novecento, punta ad un’offerta di moda e di accessori molto più articolata.

Sono tre in effetti le linee proposte: “EB Ettore Bugatti”, una linea super luxury con tessuti pregiati, “Extreme Performance”, caratterizzata da l’uso di materiali tecnici come le pelli idrorepellenti, ecc. Infine, la linea “Ettore Bugatti Signature”, dedicata esclusivamente a chi possiede una Bugatti.

Le collezioni sono pensate per un pubblico prevalentemente maschile con alcuni capi per la donna (borse, giubbini). Nella fase iniziale si focalizzeranno sul settore abbigliamento e sugli accessori (borse) per estendersi in un secondo momento agli oggetti di design. Le calzature verranno presentate successivamente. Il prezzo di un abito si situa intorno ai 1.200 euro, mentre per la borsa “Signature” in pelle pregiata si va dai 25.000 ai 40.000 euro. Il prodotto sarà commercializzato dal prossimo gennaio.

“Ci rivolgiamo ai cultori delle auto di lusso e anche a clienti sofisticati. La Bugatti si è sempre distinta dalle altre case automobilistiche per la sua impronta artistica. Non si tratta di una semplice brand extension a base di T-shirt e cappellini, ma di un vero e proprio progetto luxury a 360 gradi”, spiega Massimiliano Ferrari, managing director di Bugatti International e responsabile del progetto “Brand Lifestyle”.

Borse di coccodrillo blu firmate Bugatti


“La collezione si rifà alla grande eredità del brand e alla visione futuristica del suo fondatore. Oggi il marchio Bugatti è un misto eccellente di arte e creatività italiane, passione francese per il lusso e engineering tedesco. È da questa alchimia che nascono i nuovi accessori e i capi di abbigliamento”, prosegue il manager. In certe categorie, come l’orologeria, i profumi, ecc. il marchio andrà ad associarsi a partner di “altissimo livello” come Parmigiani Fleurier e Lalique.

Ad ottobre sarà inaugurato uno showroom a Milano, in Piazza Sant’Ambrogio. Le prime boutique monomarca apriranno i battenti a Hong Kong e Pechino nel 2014 e nei cinque anni successivi si arriverà a 35 punti vendita monomarca dislocati nelle capitali internazionali del lusso e della moda. In una fase successiva debutterà la vendita attraverso negozi multimarca.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.