×
1 308
Fashion Jobs
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Administration And Accounting Manager / Luxury Brand / Mendrisiotto
Tempo Indeterminato · COMO
GINNIBÒ SRL
E-Commerce Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
9 gen 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Bruno Magli acquistato dal fondo statunitense Neuberger Berman

Pubblicato il
9 gen 2015

Bruno Magli diventa statunitense. Esattamente un anno dopo esser stato acquistato dalla società svizzera di gestione di capitali Da Vinci Invest, il marchio bolognese di calzature di alta gamma per uomo e donna cambia nuovamente proprietario.

La boutique Bruno Magli all'outlet di Serravalle Scrivia, in provincia di Alessandria.


Giovedì 8 gennaio, l'azienda di origine felsinea è stata acquistata per 28,5 milioni di euro da Marquee Brands, società del fondo d'investimento americano Neuberger Berman, specializzata nell'acquisto di "marchi di grande qualità con una grande reputazione e un potenziale di crescita a lungo termine".

Oppresso da circa 20 milioni di euro di debiti, lo storico marchio di calzature è stato posto lo scorso luglio in procedura di concordato preventivo di fallimento dal Tribunale di Bologna. Questa procedura di salvaguardia permette alle imprese in difficoltà di mantenere la loro attività mentre negozia con i creditori.

Due candidati hanno presentato offerte d'acquisto. Alla fine, è stato Marquee Brands (Neuberger Berman) a prevalere sull'altro pretendente, il fondo Carlyle associato a Blue Star.

Il gruppo statunitense dovrebbe conservare in attività il sito di Bruno Magli a Bologna, dove saranno mantenuti il controllo qualità, lo stile e lo sviluppo prodotto, oltre a una ventina di dipendenti, secondo la stampa locale, che accenna anche alla creazione a Bologna di un museo dedicato al calzaturiere.

Fondata nel 1936 nel capoluogo emiliano, l'azienda ha cambiato proprietario ben quattro volte in 14 anni, dopo che è stata acquistata nel 2001 dal fondo d'investimento italiano Opera, passando successivamente al fondo britannico Fortelus Capital nel 2007, allo svizzero Da Vinci Invest nel 2014 e oggi al fondo americano.

La società, che è stata pesantemente ristrutturata nel 2011 con, fra l'altro, la soppressione di 90 posti di lavoro, non è mai riuscita a rilanciarsi. Negli ultimi tempi, sono rimaste circa 40 persone a lavorare per l'azienda, mentre l'anno scorso sono stati chiuse le sue boutique più prestigiose di Milano, Roma e Venezia.

Marquee Brands non ha ancora rivelato il suo programma di rilancio, ma sul suo sito Web la società puntualizza che "cerca di identificare dei marchi in diversi segmenti di prodotti di consumo allo scopo di farli crescere attraverso il canale della vendita al dettaglio, l’espansione geografica e le categorie di prodotti, ma preservando il patrimonio dei brand e migliorando il loro rapporto con il consumatore finale".

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.