×
1 512
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Billabong cede Tigerlily a Crescent Capital Partners

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 24 feb 2017
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Billabong ha venduto il marchio Tigerlily a Crescent Capital Partners per 60 milioni di dollari australiani (43,9 milioni di euro), vale a dire 40 milioni di dollari in meno rispetto alle valutazioni precedenti.

Il marchio di bikini Tigerlily è stato comprato dal fondo Crescent Capital - Tigerlily


Tuttavia, il prezzo di vendita è pari a più di 10 volte il costo iniziale del marchio: nel 2007, Billabong aveva infatti comprato il brand dal suo fondatore, Jodhi Meares, per 5,8 milioni di dollari australiani. Inoltre, il valore contabile del brand è solo di 3,6 milioni di dollari.
 
Billabong ha chiamato Houlihan Lokey per gestire la transazione con Crescent Capital, con quest’ultimo che ha dal canto suo ricevuto la consulenza di Gilbert + Tobin e PwC.

A fine dicembre, la stampa aveva riferito dell’interesse nei confronti di Tigerlily manifestato da L Capital Asia, il fondo d’investimento del colosso francese LVMH, e l'Australian Financial Review aveva rivelato in quell’occasione l’esistenza di trattative con Houlihan Lokey, ma nessuna delle parti all’epoca aveva voluto rilasciare dichiarazioni al riguardo.
 
Crescent Capital Partners è un fondo d’investimento con sede a Sydney, specializzato nell’acquisto di aziende di medie dimensioni in Australia e in Nuova Zelanda, i cui valori societari siano compresi tra i 50 e i 300 milioni di dollari australiani. Il fondo possiede attualmente il marchio di make up Nude by Nature, e molti altri brand nei settori della salute, della tecnologia e dell’industria. Alla fine del 2015 ha venduto la sua partecipazione nel marchio di surf Surfstitch.
 
Negli ultimi nove anni, Tigerlily ha generato vendite per 30 milioni di dollari australiani e guadagni annui da 7 a 8 milioni. Il marchio è presente anche al di fuori del mercato australiano, in Nuova Zelanda, nelle Filippine e a Hong Kong.
 
Nel corso dell’ultimo esercizio, Billabong ha generato vendite per 1,1 miliardi di dollari australiani e un EBITDA di 57,5 milioni. Per l’esercizio 2016-17, L’azienda spera di ottenere un EBITDA fra i 60 e i 65 milioni di dollari. Billabong pubblicherà venerdì i propri risultati semestrali del periodo fino al 31 dicembre.

(Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.