×
1 404
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA LOGISTICA
Bottega Veneta Purchasing & Production Jewelry Specialist
Tempo Indeterminato · MONTEBELLO VICENTINO
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
21 nov 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Beppe Angiolini: un “ostello di lusso”, chiamato “Sugar Last Floor”, a Palazzo Lambardi di Arezzo nel 2017

Pubblicato il
21 nov 2016

Un nuovo progetto in un settore mai affrontato prima attende Beppe Angiolini, presidente della Camera Nazionale Italiana Buyer Moda (al terzo mandato), direttore artistico delle fiere aretine OroArezzo e Gold/Italy e proprietario del famoso best shop che detta legge in fatto di tendenze “Sugar”, nel cuore di Arezzo.

Beppe Angiolini in un'illustrazione di Anna Higgie - CNMI


Infatti, dopo aver fatto partire il 21 settembre il progetto di e-commerce multibrand di abbigliamento Uomo, Donna e Accessori di Sugar all'indirizzo sugar.it (fino a quel momento la boutique vendeva online attraverso Farfetch), il vulcanico buyer ha rivelato che il prossimo anno aprirà nel centralissimo Corso Italia di Arezzo quello che ha definito “un vero e proprio 'ostello di lusso', con il quale entrerò nel mondo dell'accoglienza, dell'hôtellerie. Un progetto legato a moda e arte, e dotato anche di un bar di design”, ha detto Angiolini.

Lo spazio punta a “legare il mondo dell'accoglienza a quello della moda con uno stile molto minimale, e si chiamerà “Sugar Last Floor”, perché sarà collocato proprio all'ultimo piano di Palazzo Lambardi, in Corso Italia”, puntualizza Angiolini. L'ostello darà la possibilità di pernottamento in 15 camere chic dall'elevato confort. “Lo chiamerò ostello proprio per dargli la connotazione di un qualcosa di semplice, molto rigoroso pulito ed essenziale, e sarà un vero e proprio hotel, non un bed & breakfast, termine che non mi piace. Spero aprirà tra giugno, massimo luglio del 2017, aspetto i permessi perché Palazzo Lambardi (lo stesso che sempre a giugno prossimo vedrà nascere il nuovo multimarca “Sugar” già da tempo in cantiere, ndr.) è un edificio vincolato dalla sovrintendenza”.

“Per il futuro voglio creare ancora più legami col mondo della moda”, ha continuato il professionista aretino. “Tutto quello che è importante per me oggi nei miei progetti commerciali e creativi è creare personalità, individualità. Infatti, la gente sta più attenta del passato prima di acquistare un prodotto, e anche se noi italiani siamo sempre bravissimi a ideare e produrre oggetti (nella creatività e nel design tutti vengono a produrre da noi, perché la nostra energia e la nostra fantasia sono inimitabili) dobbiamo sempre stare attenti a non fermarci, perché il momento è difficile e selettivo, e dobbiamo creare ricordandoci che tutti noi, brand, aziende e persone, più siamo unici più siamo interessanti”, ha concluso Beppe Angiolini.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.