×
1 248
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
21 nov 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Beppe Angiolini: un “ostello di lusso”, chiamato “Sugar Last Floor”, a Palazzo Lambardi di Arezzo nel 2017

Pubblicato il
21 nov 2016

Un nuovo progetto in un settore mai affrontato prima attende Beppe Angiolini, presidente della Camera Nazionale Italiana Buyer Moda (al terzo mandato), direttore artistico delle fiere aretine OroArezzo e Gold/Italy e proprietario del famoso best shop che detta legge in fatto di tendenze “Sugar”, nel cuore di Arezzo.

Beppe Angiolini in un'illustrazione di Anna Higgie - CNMI


Infatti, dopo aver fatto partire il 21 settembre il progetto di e-commerce multibrand di abbigliamento Uomo, Donna e Accessori di Sugar all'indirizzo sugar.it (fino a quel momento la boutique vendeva online attraverso Farfetch), il vulcanico buyer ha rivelato che il prossimo anno aprirà nel centralissimo Corso Italia di Arezzo quello che ha definito “un vero e proprio 'ostello di lusso', con il quale entrerò nel mondo dell'accoglienza, dell'hôtellerie. Un progetto legato a moda e arte, e dotato anche di un bar di design”, ha detto Angiolini.

Lo spazio punta a “legare il mondo dell'accoglienza a quello della moda con uno stile molto minimale, e si chiamerà “Sugar Last Floor”, perché sarà collocato proprio all'ultimo piano di Palazzo Lambardi, in Corso Italia”, puntualizza Angiolini. L'ostello darà la possibilità di pernottamento in 15 camere chic dall'elevato confort. “Lo chiamerò ostello proprio per dargli la connotazione di un qualcosa di semplice, molto rigoroso pulito ed essenziale, e sarà un vero e proprio hotel, non un bed & breakfast, termine che non mi piace. Spero aprirà tra giugno, massimo luglio del 2017, aspetto i permessi perché Palazzo Lambardi (lo stesso che sempre a giugno prossimo vedrà nascere il nuovo multimarca “Sugar” già da tempo in cantiere, ndr.) è un edificio vincolato dalla sovrintendenza”.

“Per il futuro voglio creare ancora più legami col mondo della moda”, ha continuato il professionista aretino. “Tutto quello che è importante per me oggi nei miei progetti commerciali e creativi è creare personalità, individualità. Infatti, la gente sta più attenta del passato prima di acquistare un prodotto, e anche se noi italiani siamo sempre bravissimi a ideare e produrre oggetti (nella creatività e nel design tutti vengono a produrre da noi, perché la nostra energia e la nostra fantasia sono inimitabili) dobbiamo sempre stare attenti a non fermarci, perché il momento è difficile e selettivo, e dobbiamo creare ricordandoci che tutti noi, brand, aziende e persone, più siamo unici più siamo interessanti”, ha concluso Beppe Angiolini.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.