×
1 187
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
CONFIDENTIAL
Impiegato IT/Commerciale
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Manager Estero - Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
AFP
Pubblicato il
17 feb 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Beiersdorf vuole crescere più in fretta del mercato nel 2016 e conferma la sua buona annata 2015

Di
AFP
Pubblicato il
17 feb 2016

La tedesca Beiersdorf, produttrice della crema Nivea, ha annunciato mercoledì di puntare su una crescita delle vendite "più rapida di quella del mercato" nel 2016, dopo un bel 2015 per i suoi prodotti cosmetici.

dpa


Il gruppo, che produce anche gli stick per labbra Labello, punta ad ottenere una crescita "organica" delle vendite dal 3 al 4% (a cambi omogenei e perimetro costante), contro la progressione del 3% del 2015, ha sottolineato in un comunicato. Beiersdorf prevede anche un margine operativo "in leggero aumento".

Nel 2015, Beiersdorf ha anche mantenuto le sue promesse su questo indicatore di redditività: il suo margine ha raggiunto il 14,4%, una percentuale nettamente migliore di quella del 2014.

"Beiersdorf ha avuto successo nel 2015 (...) malgrado delle condizioni economiche difficili", ha riassunto così la situazione il boss Stefan Heidenreich.

Il gruppo è stato sostenuto dalle vendite di cosmetici (suoi marchi nel settore sono Eucerin e La Prairie, fra gli altri) nel 2015 e dall'euro debole, che gli ha fatto incrementare le vendite.

Beiersdorf ha notevolmente ampliato la gamma di prodotti per uomo e da diversi mesi sta lavorando per attrarre a sé più uomini, attraverso la realizzazione di tante campagne mirate sui social network. Anche il marchio principale del gruppo, Nivea, ha aumentato i prezzi e il suo fatturato è cresciuto del 4,5%. Il gruppo tedesco ha quindi aggirato i problemi del mercato, nonostante la scarsa domanda globale.

La sua divisione di adesivi e collanti Tesa, che produce anche gli articoli per le medicazioni Hansaplast, ha concluso l'anno senza risultati particolarmente brillanti.

E così, Beiersdorf ha visto crescere l'utile netto del 24,8% in un anno, a 660 milioni di euro. L'utile operativo (Ebit) è invece cresciuto del 20,9%, a 962 milioni. Prestazioni conformi alle previsioni degli analisti interpellati dal fornitore di servizi finanziari FactSet.

Il gruppo ha confermato il dato di fatturato che aveva già svelato a gennaio, pari a 6,7 miliardi di euro.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.