×
1 224
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Beiersdorf alza le sue previsioni per il 2016

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 9 nov 2016
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nei primi 9 mesi (da gennaio a settembre) del proprio esercizio 2016, le vendite del gruppo Beiersdorf hanno raggiunto i 5,03 miliardi di euro, per una crescita organica pari al 2,9%, che diventa però una contrazione dello 0,1% in nominale a causa degli sfavorevoli tassi di cambio. 

I marchi della divisione 'Consumer Goods' di Beiersdorf - Beiersdorf


La divisione dei beni di consumo, la più importante del gruppo tedesco (Nivea, La Prairie, Eucerin…), mostra da sola un incremento delle vendite del 3,2%, a 4,17 miliardi di euro. Anche Nivea vede crescere le vendite del 3,6%, Eucerin del 2,9% e La Prairie del 6,1%.
 
Nel segmento, la zona Europa totalizza 2,13 miliardi di euro di vendite, per una crescita organica dell’1,6% (-1,2% in nominale) e resta trascinato dall’Europa dell’Est, che mette a segno una crescita del 5,5%, guidata dalla Russia.

In America le vendite sono cresciute del 3% (-2% in nominale), a 775 milioni di euro, mentre l’Africa, l’Asia e l’Australia vedono crescere le vendite del 6,1% (+4% in nominale), a 1,26 miliardi di euro, trascinate verso l’alto da Giappone e India.

Da notare che la divisione adesivi a marchio Tesa ha raggiunto gli 855 milioni di euro di giro d’affari, crescendo dell’1,2%.
 
Questo aumento complessivo delle vendite ha instillato nuovo ottimismo a Beiersdorf, che ha quindi alzato le sue previsioni di utili per l’intero anno. Il gruppo punta infatti su un margine annuale di utile al lordo di interessi e imposte (EBIT) "significativamente superiore" a quello dell’anno passato, che era del 14,4%, contro il "leggero" miglioramento previsto in precedenza.
 
Tuttavia, come ricorda l’agenzia di stampa Reuters, i margini del gruppo tedesco restano inferiori a quelli di Unilever, Procter & Gamble e L'Oréal, che da alcuni mesi stanno comprando piccole aziende e marchi di nicchia per entrare su nuovi mercati.
 
Sarah Ahssen (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.