×
1 281
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Commerciale & Marketing (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 nov 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Beiersdorf alza le sue previsioni per il 2016

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 nov 2016

Nei primi 9 mesi (da gennaio a settembre) del proprio esercizio 2016, le vendite del gruppo Beiersdorf hanno raggiunto i 5,03 miliardi di euro, per una crescita organica pari al 2,9%, che diventa però una contrazione dello 0,1% in nominale a causa degli sfavorevoli tassi di cambio. 

I marchi della divisione 'Consumer Goods' di Beiersdorf - Beiersdorf


La divisione dei beni di consumo, la più importante del gruppo tedesco (Nivea, La Prairie, Eucerin…), mostra da sola un incremento delle vendite del 3,2%, a 4,17 miliardi di euro. Anche Nivea vede crescere le vendite del 3,6%, Eucerin del 2,9% e La Prairie del 6,1%.
 
Nel segmento, la zona Europa totalizza 2,13 miliardi di euro di vendite, per una crescita organica dell’1,6% (-1,2% in nominale) e resta trascinato dall’Europa dell’Est, che mette a segno una crescita del 5,5%, guidata dalla Russia.

In America le vendite sono cresciute del 3% (-2% in nominale), a 775 milioni di euro, mentre l’Africa, l’Asia e l’Australia vedono crescere le vendite del 6,1% (+4% in nominale), a 1,26 miliardi di euro, trascinate verso l’alto da Giappone e India.

Da notare che la divisione adesivi a marchio Tesa ha raggiunto gli 855 milioni di euro di giro d’affari, crescendo dell’1,2%.
 
Questo aumento complessivo delle vendite ha instillato nuovo ottimismo a Beiersdorf, che ha quindi alzato le sue previsioni di utili per l’intero anno. Il gruppo punta infatti su un margine annuale di utile al lordo di interessi e imposte (EBIT) "significativamente superiore" a quello dell’anno passato, che era del 14,4%, contro il "leggero" miglioramento previsto in precedenza.
 
Tuttavia, come ricorda l’agenzia di stampa Reuters, i margini del gruppo tedesco restano inferiori a quelli di Unilever, Procter & Gamble e L'Oréal, che da alcuni mesi stanno comprando piccole aziende e marchi di nicchia per entrare su nuovi mercati.
 
Sarah Ahssen (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.