×
1 613
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
Pubblicità
Pubblicato il
30 nov 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

beHouse: a Milano 700 m² di hub per eccellenze artigianali

Pubblicato il
30 nov 2015

Ha aperto in via della Spiga 34, nel cuore del Quadrilatero milanese, beHouse, uno spazio interamente dedicato alle migliori realtà artigianali, dal fashion al food, dal design al lifestyle. Più che di un negozio, si tratta di un nuovo hub, destinato a selezionare i migliori prodotti provenienti da tutto il mondo.

L'ingresso di beHouse


Sviluppato su una superficie di oltre 700 m², su 3 piani, beHouse ospiterà anche un’edicola internazionale e un caffè-bistrot, un servizio di shoe-shine e un barber corner. Come una vera casa sarà aperto per 365 giorni all’anno, ospitando trunk show, eventi, cultura, mostre personali di artisti, cooking show…

"beHouse è pensato esclusivamente per brand di nicchia, italiani e internazionali: quelli del fashion costituiranno il 60% dell'offerta e un 5% saranno invece marchi dell'universo del beauty", ha spiegato a FashionMag Timothy Goh, CEO di Attos, gruppo cinese che ha dato vita al progetto. "Per quanto riguarda i brand prodotti in-house, saranno presenti calzature e borse a marchio Attos, oltre ad una selezione di alcuni brand cinesi di posizionamento alto", ha precisato il manager, sottolineando che quello di Via della Spiga è il primo beHouse in assoluto, ma che Attos conta di portare questo format in altre capitali europee e in Cina.   

Il CEO di Attos Timothy Goh


Tra i primi marchi esposti presso beHouse a Milano si annoverano: RoyalHem, Barashan, Sciamat, PanettaTailoring Roma, Archivi Sartoriali, Artioli, Muusa, RoxanaPansino Lugano, Zenux, Altea, Stefano Bemer, Orologi Calamai, Trussardi Home Linen.

Artefice di questo nuovo progetto è l’imprenditore Paul Ji, fondatore del gruppo Attos, realtà specializzata nel retail multimarca di lusso, che ha all’attivo 30 concept store nel mondo, che gestiscono oltre 40 premium brand (tra abbigliamento, accessori, gioielli, fragranze, oggettistica e design) su una superficie complessiva di oltre 150.000 metri quadri.
 
Obiettivo di Attos è di aprire altri 70 store in Cina nel 2016, in aggiunta ai 30 già presenti sul territorio. "Introdurremo sicuramente nel nostro portfolio altri brand: proprio nei gioni scorsi abbiamo firmato un accordo di distribuzione con Stella McCartney e sto approfittando della mia visita a Milano in questi giorni per fare ricerca e valutare possibili brand per noi interessanti, da inserire nel nostro canale retail", ha concluso Timothy Goh.
 
Attos ha chiuso il 2014 con un fatturato di 100 milioni di dollari e le previsioni per il 2015 sono davvero strabilianti, con la previsione di realizzare un ulteriore incremento dell’80%.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.