×
1 384
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 nov 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

BasicNet raddoppia l’utile nei 9 primi mesi del 2013 a 4,4 mln

Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 nov 2013

Basicnet manda in archivio i primi nove mesi dell'anno con un utile di 4,4 milioni di euro, in crescita del 94,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L'Ebitda a 20 milioni di euro cresce dell'86,7%, mentre l'Ebit è pari a 11,1 milioni, in crescita dell'82,8% rispetto ai 6,1 milioni dell'analogo periodo dello scorso anno.

Interno del negozio Superga a Hong Kong


Le vendite aggregate di Kappa, Robe di Kappa, Superga, KWay, Lanzera, AnziBesson, Jesus Jeans e Sabelt nel mondo sono state di 324,8 milioni. A cambi costanti il valore delle vendite aggregate, pari a 325,5 milioni di euro, risulta sostanzialmente allineato ai 326,9 milioni del 30 settembre 2012, indica l’azienda di Torino in un comunicato.

Importante il risultato conseguito sui mercati americani (+32,8%) e crescita sensibile per Medio Oriente e Africa (+8,3%); in recupero il mercato europeo che, nella prima parte dell'anno, aveva scontato minori vendite su taluni Paesi.

Nei primi nove mesi le vendite in Italia dei negozi a marchi di gruppo sono cresciute del 7% rispetto all'esercizio 2012.

I proventi diversi ammontano a 11,6 milioni di euro (3 milioni al 30 settembre 2012) per effetto della signing fee di 12 milioni di dollari USA (9,4 milioni di euro) legata al rinnovo dell'accordo di licenza per il marchio Kappa per il mercato sudcoreano.

Migliora l'indebitamento finanziario, che scende a 55,8 milioni di euro rispetto ai 61,2 milioni al 31 dicembre 2012.

Per quanto riguarda le previsioni sulla chiusura dell'anno, "le attività svolte nell'esercizio sia con riferimento allo sviluppo internazionale dei marchi, sia con riferimento alle ottimizzazioni delle attività sul mercato Italiano permettono di prevedere - si legge in una nota - un esercizio con risultati economici positivi, in miglioramento rispetto ai risultati della gestione tipica dell'anno precedente".

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.