×
1 512
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Barbara Bui chiude il 2014 con un calo del 5,5%

Pubblicato il
today 2 feb 2015
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Barbara Bui termina il 2014 in calo, nonostante i buonissimi risultati registrati sul mercato americano. Il marchio parigino ha ottenuto un fatturato di 31,4 milioni di euro, contro i 33,2 milioni del 2013, per una contrazione pari al 5,5% (-3,6% a perimetro comparabile), ha annunciato lo stesso brand in occasione della pubblicazione dei suoi risultati preliminari.

Barbara Bui ha subito un calo delle vendite nel 2014


“Il buon dinamismo dell'attività negli Stati Uniti (+26%) ha quasi permesso di compensare gli effetti di un contesto geopolitico difficile nei Paesi dell’Est e il rallentamento dell'economia in Asia”, indica il gruppo in un comunicato, sottolineando come le attività nordamericane rappresentino ormai il 20% del giro d'affari totale, contro il 15% del 2013.

Il calo viene soprattutto dal retail, che ha generato 12,2 milioni di euro nel 2014, per un calo pari al 12,5% (-8,4% a perimetro costante) rispetto all'anno precedente, soprattutto in Europa, continente che ha sperimentato "un contesto economico difficile", mentre le vendite nei negozi americani sono aumentate.

L'attività wholesale è rimasta invece stabile nel 2014, arrivando a 19,2 milioni di euro (-0,4%). Anche in questo caso, Barbara Bui sottolinea la differenza fra le performance della sua attività oltreoceano, dove le vendite all'ingrosso si sono incrementate del 53%, e in Europa, dove le vendite sono state soprattutto “penalizzate dalle tensioni geopolitiche nell'Europa dell’Est” (-19%).

Per l'esercizio 2015, la società si mostra prudente, tenuto conto della diminuzione del 13% degli ordini wholesale per la primavera-estate 2015. La stessa dinamica del 2014 sembra proseguire, con un mercato dell’Europa dell’Est ancora in grande sofferenza, da un lato, e “un livello di ordini stabile negli Stati Uniti”, dall'altro.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.