×
1 341
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
FOURCORNERS
Sample & Production Planning & Innovation Director
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Production Planner Coordinator
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
IZIWORK
Area Manager - Abbigliamento Donna
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANONIMA
Pricing & Costing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Outlet Area Manager Northern Europe
Tempo Indeterminato · MONACO DI BAVIERA
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - lg Procurement & Purchasing Staff - Addetto/a Ufficio Acquisti Packaging Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
17 set 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aubade: calano le vendite nel primo semestre 2014

Pubblicato il
17 set 2014

Aubade rischia di essere assorbito dalle difficoltà del mercato wholesale della lingerie. Per la prima volta in cinque anni, infatti, la griffe francese ha visto calare il fatturato nel primo semestre del 2014.

Aubade, autunno-inverno 2014-15


Secondo le cifre pubblicate dal gruppo Calida (Calida, Aubade, Lafuma), le vendite globali di Aubade sono diminuite del 4,1%, a 22,2 milioni di euro.

Nel dettaglio, se il retail si è comportato bene nei primi 6 mesi del 2014, con un fatturato aumentato del 4,3% in comparabile, è stato invece il wholesale ad esitare, con un calo del 12%.

Una flessione significativa all'estero, che però è stata particolarmente rilevante in Francia, e che il gruppo attribuisce alla debolezza del mercato.

C'è una cifra comunicata da Calida che parla da sola. Dal 2005, il numero di punti vendita di specialisti francesi che vendono il marchio Aubade si è dimezzato, a causa del grande numero di chiusure.

Al momento attuale, il wholesale rappresenta sempre il 60% delle vendite.

Il gruppo può ancora contare sulla sua azienda svizzera a conduzione familiare di biancheria intima e homewear Calida, la quale ha ottenuto una leggera crescita di fatturato, a 49,8 milioni di euro, pari a un +1,5%, che diventa +2,3% dopo le correzioni dovute agli effetti del cambio.

I negozi in proprio hanno visto incrementarsi del 4,9% le vendite a perimetro comparabile.

Per Calida e anche per Aubade, il risultato netto è positivo e cresce nel primo semestre.

Insieme, le due aziende apportano tutti gli utili ottenuti dal gruppo, 4,3 milioni di euro (+16,6%), mentre Lafuma si avvicina all'equilibrio.

Il fatturato di gruppo, dopo l'integrazione del polo Lafuma in questo primo semestre, arriva a 163,3 milioni di euro.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.