×
1 485
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Media Content Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DIGITAL DUST AGENCY
Senior Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
KOCCA SRL
Credit Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Sales Manager – France
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Junior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · FIDENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Manager Asia Per Brand di Calzature Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
360 TALENT LONDON
Planning & External Production Manager
Tempo Indeterminato ·
FIORELLA RUBINO
Retail District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONSEA FASHION&RETAIL
Costing Officer - Shoes
Tempo Indeterminato · FIRENZE
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Pelletteria e Accessori
Tempo Indeterminato · GRANAROLO DELL'EMILIA
BENETTON GROUP SRL
District Manager - Undercolors
Tempo Indeterminato · ALESSANDRIA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Tax Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Customer Service Representative
Tempo Indeterminato · VIMERCATE
RETAIL SEARCH SRL
CRM Specialist - Omnichannel - Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Business Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Assistant Rtw
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Woman Leathergoods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · DUBAI
CHABERTON PROFESSIONALS
International Business Development Manager - Luxury Accessories
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 gen 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Armani Privé: ancora sogni

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 gen 2018

Giorgio Armani ha deciso di sognare questa stagione, e il risultato è stato il suo più fantasmagorico show di alta moda da molti anni a questa parte.

Armani Privé - PE 2018 - Haute Couture - Parigi - PixelFormula


Eterea, e davvero estranea a qualsiasi epoca storica, senza tempo insomma. Si è trattato di una sfilata da sogno – con un sottofondo musicale di elettronica ambient. Nella colonna sonora sentita al Palais de Chaillot c’era, fra gli altri, il brano “Let There Be Light” di Mike Oldfield.
 
La grande idea dello stilista nato a Piacenza è stata una serie di tessuti superbi. Chilometri di seta dipinta a mano, con immagini manieriste e moderniste di nuvole, cieli e luci d’alta quota utlizzate in una collezione alquanto sbilanciata verso gli abiti da sera.

Re Giorgio ha persino dipinto pantaloni sportivi di seta argentata con macchie e strisce nebulose. D’altronde, Armani si è talmente appassionato a tali motivi da aver fatto dipingere a mano le calze abbinandole a questi abiti da cocktail. Mentre i bustier sono stati tagliati con rara fluidità, come gli abitini da sera, realizzati essenzialmente con un unico grande nodo. Tutti i colori erano supercoordinati, basti vedere come Armani abbia voluto realizzare nella stessa identica sfumatura di colore gli orecchini e i pendenti di smalto; e come abbia persino coordinato i polverosi colori rosa e blu dei tessuti con il maquillage delle modelle. Non sempre con risultati apprezzabili.
 
Al termine della sfilata, cinque affascinanti cavalieri hanno scortato all’uscita le modelle, vestiti di abiti perfetti per il discorso di ringraziamento di un vincitore del Premio Oscar.
 
La composizione della prima fila del défilé dimostra che nessuno batte Armani nell’alta moda di Parigi, se consideriamo le vere stelle e celebrità presenti e omettiamo le aspiranti vedette non-famose alla ricerca di visibilità e morte-di-fama. Infatti, tutti gli invitati indossavano palesemente degli abiti di Armani, anche se ciascuno a modo suo. L’attrice francese vincitrice dell’Oscar Marion Cotillard in jeans e t-shirt marinière rossa indossata sotto una giacca di pelle; Isabelle Huppert in un completo-pantalone nero; Diane Kruger in un abito da seta floreale d’ispirazione asiatica e Valeria Bruni Tedeschi in un completo-pantalone paillettato, a evidenziare indirettamente la vasta gamma di possibilità per vestire la propria persona che offre Armani Privé.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.