×
1 654
Fashion Jobs
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Reuters
Pubblicato il
10 giu 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Arcandor ha depositato richiesta di insolvenza

Di
Reuters
Pubblicato il
10 giu 2009

FRANCOFORTE/BERLINO (Reuters) - Arcandor, uno dei principali distributori al dettaglio tedeschi, ha gettato la spugna portando i libri in tribunale dopo che il governo ha respinto le richieste di aiuti di Stato.


Foto : Torsten Silz/AFP

Arcandor, che controlla la seconda compagnia di viaggi europea Thomas Cook, diventa così la principale vittima non bancaria della crisi e sottolinea la determinazione di Berlino a mettere un limite ai salvataggi.

L'AD Karl-Gerhard Eick per settimane ha bussato alla porta del governo per avere aiuti.

Ma il cancelliere Angela Merkel ha ritenuto che non fosse sufficiente l'impegno degli azionisti di Arcandor per un salvataggio congiunto del gruppo.

La decisione interessa circa 43.000 lavoratori in Germania.

ARCANDOR PAGA AFFITTO A HIGHSTREET

Il rapporto tra Pirelli RE e la società tedesca è legato al fatto che il veicolo Highstreet, partecipato da Pirelli RE al 12%, detiene immobili che sono affittati ad Arcandor.

HighStreet è partecipata al 51% da Goldman Sachs e al 49% dal consorzio Rreef costituito da: Gruppo Generali con il 22,34%, Pirelli RE con il 24,66% e Gruppo Borletti con il 4%.

Pirelli RE ha contabilizzato la sua quota in Highstreet a un valore di 60 milioni di euro.

Highstreet è un veicolo con immobili valutati per 4,56 miliardi di euro, concessi a garanzia di un debito "non recourse" di 3,5 miliardi.

Highstreet ha inoltre dei privilegi nei confronti di Arcandor in qualità di creditore.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.