×
1 349
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
4 mag 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Apple: Tim Cook va in TV e rassicura sulla performance finanziaria del gruppo

Di
APCOM
Pubblicato il
4 mag 2016

Il sell-off che ha colpito le azioni Apple nelle scorse otto sedute a Wall Street rappresenta una "reazione eccessiva". Lo sostiene Tim Cook, amministratore delegato del gruppo di Cupertino (California) il cui titolo, sceso sui minimi di quasi due anni, non registrava una serie così lunga di ribassi dal luglio del 1998.

Tim Cook, AD di Apple


La colpa va alla trimestrale pubblicata la settimana scorsa, in cui i ricavi sono scesi per la prima volta in 13 anni e le vendite annuali di iPhone sono calate per la prima volta in assoluto nella storia del dispositivo lanciato quasi nove anni fa. A ciò si è aggiunto l'annuncio dell'investitore attivista Carl Icahn relativo alla vendita di tutti i titoli Apple in suo possesso.

E' per rincuorare gli investitori che Cook, di certo non amante delle telecamere, è tornato dopo 13 mesi davanti a quelle di "Mad Money", una scelta vista come disperata da parte di alcuni osservatori sui social media. E' durante la trasmissione del canale tv finanziario Cnbc che il successore di Steve Jobs ha difeso la performance finanziaria del gruppo e ha rassicurato sull'apprezzamento dei suoi prodotti da parte dei consumatori.

Criticando la tesi di chi sostiene che "Apple è morta", Cook ha sottolineato che "la cosa più importante è che i consumatori amino i nostri prodotti". E il fatto che il livello di soddisfazione e fedeltà dei clienti Apple non sia mai stato così alto "è la cosa più importante per Apple nel lungo termine".

Ricordando che nel primo trimestre del 2016 gli utili netti sono stati pari a 10,5 miliardi di dollari, Cook ha fatto notare: "E' più di quando ogni altra azienda mette a segno. Quindi è stato un trimestre abbastanza buono ma chiaramente non al livello delle stime degli analisti".
 

Fonte: APCOM

Tags :
media