×
1 356
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicità
Di
Reuters
Pubblicato il
4 nov 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Anglo American prende il controllo di De Beers per 5,1 miliardi di dollari

Di
Reuters
Pubblicato il
4 nov 2011

Il gruppo minerario Anglo American si appresta ad incrementare all'85% la propria quota in De Beers, rilevando il 40% da Oppenheimer per 5,1 miliardi di dollari, in un'operazione che decreta la fine della presenza quasi centenaria della famiglia nel settore dei diamanti.

Anglo American, De Beers
De Beers, la "Amulets Collection" ispirata all'Africa.

Nonostante si speculasse da tempo sulla volontà di Anglo American di incrementare la partecipazione in De Beers - società non quotata - l'annuncio odierno ha colto di sorpresa i mercati. Anglo American è presente in De Beers da oltre 80 anni ed è primo azionista dal 2001.

L'AD di Anglo American, Cynthia Carroll, ha parlato di un'operazione alla quale la società ha lavorato per anni, aggiungendo che non rientra al momento nei piani della dirigenza una quotazione in borsa De Beers.

De Beers ha registrato un balzo dei profitti del 55% nel primo semestre dell'anno, grazie a ricavi record e al balzo senza precedenti dei prezzi, trainati dai mercati di Cina, India e Stati Uniti.

Il Botswana, che possiede attualmente il 15% del capitale di De Beers, dispone di un'opzione che se venisse esercitata porterebbe la sua partecipazione al 25%. In questo caso, la quota di Anglo American sarebbe in conclusione del 75%.

De Beers, il numero uno mondiale dei diamanti, è stato fondato alla fine del XIX secolo dal potente magnate britannico Cecil Rhodes. Invece, Ernest Oppenheimer, un giovane tedesco di 22 anni dipendente di una società di trading di Londra, arrivò nelle miniere di diamanti di Kimberley (nella zona centrale del Sudafrica) nel 1902, è lì divenne ben presto sindaco della città e poi deputato, per poi fondare nel 1917 la Anglo American Company e acquisire il controllo di De Beers negli anni '20 del '900.

De Beers è diventato così il "braccio diamantifero" di Anglo American, un gruppo molto attivo (all'epoca) anche nelle miniere d'oro e di rame, che ha trasferito la propria sede a Londra nel 1999.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.