×
1 533
Fashion Jobs
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization & Agile Transformation
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
6 lug 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

ANDAM 2014: come Kering aiuterà Iris Van Herpen

Pubblicato il
6 lug 2014

Finora abbiamo visto l'universo sperimentale, a volte spettacolare, di Iris Van Herpen proposto su vari palcoscenici o all'interno di musei, ma tutto ciò potrebbe presto cambiare. La stilista olandese, che in questo momento sta preparando un grande progetto con Björk, dispone da giovedì scorso di 250.000 euro in più per concretizzare il progetto di sviluppo della sua linea di prêt-à-porter, lanciata l'anno scorso.

Iris Van Herpen, autunno-inverno 2014 (DR)


Incontrata giovedì 3 luglio alla cerimonia dell’ANDAM Fashion Award 2014, la brillante creatrice trentenne ci spiegava in che modo il sostegno dell’Association Nationale de Développement des Arts de la Mode le sarà prezioso.

"Sono molto legata al savoir-faire tradizionale, e il fatto di collaborare con vari specialisti francesi mi sembra molto naturale", spiegava colei che è stata la protagonista di una mostra al Museo del Merletto di Calais.

I vantaggi potrebbero anche andare in entrambe le direzioni: "Penso che potrebbe essere stimolante anche il far conoscere certe innovazioni tecnologiche a dei produttori che non ne hanno ancora sentito parlare", ritiene inoltre la seguace della stampante 3D, ossessionata dalla lavorazione dei materiali e dalla loro trasformazione.

Un mentore chiamato François-Henri Pinault
"Accompagnerò Iris per due stagioni", puntualizzava giovedì sera François-Henri Pinault a FashionMag. "Non sul piano creativo, certamente, ma per quanto concerne il suo business plan. Determineremo quali sono le sue esigenze in questa fase di evoluzione, e le offriremo un accesso alle risorse del gruppo in termini di ricerca di materiali e di sviluppo del prodotto. Se dovesse risultare che lei ha delle esigenze particolari che corrispondono alle competenze possedute da uno dei nostri marchi, la metteremo direttamente in contatto con questo brand, per farle comprendere come sono organizzate le cose".

E Poi? "Per esempio, nel caso di aziende giovani come quella di Iris, si sa che i problemi che esse riscontrano sono spesso legati alla supply chain. E' molto difficile trovare il buon subfornitore al momento giusto, ma Kering potrà darle accesso al modo in cui noi gestiamo tutta la nostra struttura di subfornitori in Italia, nel prêt-à-porter, negli accessori e nella pelle, che rappresenta una delle nostre grandi competenze… Sono sicuro che Iris ne sarà felice!".

Questo sostegno finanziario permetterà ad Iris Van Herpen "di far capire molte cose ai consumatori della moda", ha dichiarato inoltre Bradly Dunn Klerk, il direttore del marchio Iris Van Herpen incontrato sui banchi dell'ArtEZ, l'accademia di arte e design di Arnhem. "Si tratta adesso di proporre dei vestiti che le donne possano indossare e continuare ad apprezzare nel tempo", ha proseguito.

Per conquistare la giuria dell’ANDAM Fashion Award 2014, Iris Van Herpen ha presentato tre modelli come assaggio della sua terza collezione di prêt-à-porter, partita nel 2013 dopo diversi anni nel calendario della couture. La nuova linea è distribuita ai sensi di un accordo perfezionato con l'agenzia Tomorrow, con sede a Londra.

Florent Gilles (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Creazione