×
1 631
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 ott 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

American Apparel: Paula Schneider dà le dimissioni da CEO

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 ott 2016


American Apparel ha annunciato che Paula Schneider ha lasciato il 3 ottobre scorso il suo posto di CEO, dopo meno di due anni passati alla guida dell'azienda statunitense.

Paula Schneider, ormai ex Chief Executive Officer di American Apparel dal 3 ottobre


Paula Schneider ha citato numerose ragioni per giustificare la sua partenza, tra le quali il livello di indebitamento del gruppo, le difficoltà commerciali che hanno interessato il retail specializzato negli USA e non ultimo il fatto che sia in corso la vendita dell'azienda.

I mass media statunitensi hanno potuto leggere la lettera di dimissioni scritta da Paula Schneider. In essa la manager precisa che la futura vendita potrebbe “non permetterci di prendere i provvedimenti necessari per la riuscita del piano strategico, né dovrebbe consentire al marchio di rispettare i suoi ideali. Così, dopo aver riflettuto molto, e a malincuore, sono arrivata alla conclusione che era arrivato il momento di dimettermi dall'incarico di CEO”.

Dall'insediamento di Paula Schneider, la società è stata dichiarata fallita, ha rivenduto il marchio Oak ai suoi fondatori, Jeff Madalena e Louis Terrine, e ha dovuto affrontare in tribunale il suo ex CEO, Dov Charney. Paula Schneider si era concentrata sulla riduzione dei costi, ma ha visto criticati i suoi metodi. Ha licenziato 500 dipendenti e stava progettando di esternalizzare la produzione malgrado l'identità dell'azienda, molto legata a Los Angeles.

American Apparel ha lasciato la procedura di fallimento nel mese di febbraio, e in agosto la banca d'investimenti Houlihan Lokey è stata scelta per esplorare la possibilità di una vendita dell'azienda. Inoltre, l'offerta prodotti è stata ridotta e il brand ha abbandonato il suo marketing provocatorio per concentrarsi meglio sui prodotti presentati.

I media statunitensi hanno anche riferito che la direttrice amministrativa, Chelsea Grayson, dovrebbe succedere a Paula Schneider nell'incarico di CEO.

Obi Anyanwu (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.