×
1 497
Fashion Jobs
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Sales Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
28 ott 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Amer Sports: ottimi risultati di vendita nelle scarpe e nell'abbigliamento

Pubblicato il
28 ott 2013

Quest'estate il fitness, i vestiti e le scarpe per l'outdoor, ma anche gli orologi e altri apparecchi GPS legati alle attività all'aria aperta, hanno trainato l'attività di Amer Sports. Con un fatturato di 609 milioni di euro, il gruppo finlandese, proprietario di Salomon, Arc’Teryx, Suunto, Atomic e Wilson, ha registrato un incremento dell'1% rispetto all'anno scorso nel trimestre chiuso a fine settembre, penalizzato soprattutto dai tassi di cambio sfavorevoli: la progressione è infatti del 7% prima di considerare i tassi di cambio. I suoi utili prima di interessi e imposte si fissano invece a 82,5 milioni, contro gli 81,3 di un anno prima.

Calzature e abbigliamento hanno fatto ottenere un bell'incremento di fatturato al gruppo scandinavo nel 3° trimestre. Foto: Salomon.


Per forza di cose, la dinamica è molto varia in base ai segmenti. Il settore “Sport con palle” è in calo del 4%, a quasi 117 milioni, nonostante un rinnovato interesse per il baseball (+3%). Il polo nel suo insieme patisce il ribasso del 9% delle vendite negli “Sport con racchette”. Il calo del segmento è del 14% in Asia-Pacifico.

In compenso, le altre due divisioni del gruppo hanno fatto registrare risultati nettamente migliori. Il più importante è quello della "Winter & Outdoor", con un valore di oltre 420 milioni di euro di fatturato, per un aumento pari al 2%.

Il suo asse storico dell'equipaggiamento per gli sport invernali continua a soffrire, con una contrazione del 7% delle proprie vendite, a meno di 152 milioni di euro. In compenso, le calzature (100 milioni), le attrezzature come orologi e apparecchi GPS (30) e soprattutto l'abbigliamento (105) hanno ottenuto belle accelerazioni, rispettivamente dell'8, del 9 e dell'11%.

Nell'abbigliamento, la dinamica si rileva a livello mondiale. Una crescita completata dall'incremento del 6% del ciclismo, a 33 milioni. Per quanto concerne i vari mercati, la crescita maggiore proviene dall'Asia-Pacifico, con un +10%, a 44 milioni di euro. L'incremento nei due mercati-faro, che sono l'America (120 milioni) e l’Europa-Medio Oriente-Africa (257 milioni), si limita a un +1 e a un +2%.

In quest'ultima regione, Amer Sports si è focalizzata di recente su Israele. Il gruppo ha acquistato nel giugno scorso il suo distributore locale, Unisport Fitness Equipment, per 7,7 milioni di euro.

Infine, il segmento “Fitness”, che pesa ancora 72 milioni di euro, ha messo a segno un +4%, trainato soprattutto dalla crescita del 12% in Asia-Pacifico, ottenuta in particolare in Giappone e in Australia.

Nei primi 9 mesi del proprio esercizio, Amer Sports registra una progressione del 2% delle vendite, a 1,479 miliardi di euro. Il suo utile prima di interessi e imposte si è invece leggermente contratto, passando da 91,7 milioni nel 2012 a 90,2 quest'anno.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.