×
1 382
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
24 ott 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Amer Sports: crescita del 5% prima dei cambi nel terzo trimestre

Pubblicato il
24 ott 2015

Trascinato dalla sua crescita organica nell'abbigliamento e nelle calzature outdoor e dalle acquisizioni che ha perfezionato, Amer Sports ha sfiorato i 714 milioni di euro di vendite nel trimestre chiuso a fine settembre. Il gruppo finlandese, proprietario dei marchi Salomon, Arc’Teryx, Wilson e Atomic, ha mostrato una crescita dell'11% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Tuttavia, prima della conversione in euro, l'incremento è del 5%. E diventa del 4% se non si tiene conto delle acquisizioni.

L'abbigliamento e le calzature outdoor hanno trascinato la crescita di Amer Sports - Salomon


Si tratta comunque di progressioni interessanti. Le sue divisioni principali si comportano bene. L’outdoor cresce del 3% prima dei cambi e conclude i tre mesi a quasi 477 milioni di euro, guidato da un aumento del 19% nelle calzature e del 14% nell'abbigliamento. Arc’Teryx sembra progredire bene. Le vendite di prodotti per gli sport invernali del gruppo diminuiscono invece del 13%.

Il segmento 'Sport con palle', che comprende tanto gli sport con racchette che il baseball, presenta un aumento di fatturato del 16% prima dei cambi, e si fissa a quasi 148 milioni di euro. Anche senza prendere in considerazione l’acquisizione di Louisville Slugger, la crescita è comunque del 10% grazie alle vendite di palline e racchette da tennis.

Infine, l'ambito 'Fitness', che comprende i materiali e gli strumenti di misurazione della prestazione cala del 3% prima dei cambi, ma termina a oltre 89 milioni di euro. Il gruppo ha spiegato di avere in preparazione l'attivazione di vari progetti su questo mercato nel 2016.

Per regioni, l’Europa/Medio Oriente/Africa realizza un trimestre stabile prima degli effetti di cambio. Il gruppo registra in questa zona un giro d'affari di 319 milioni di euro. Le Americhe crescono del 7%, con un fatturato che raggiunge i 302 milioni. Infine, la zona Asia-Pacifico mostra un incremento del 15%, raggiungendo i 92 milioni di euro.

Alla fine, il gruppo mostra un utile al lordo di interessi e imposte di 103,5 milioni di euro, contro i 69,3 milioni dell'anno scorso. L'utile netto si fissa a 69,1 milioni, contro i 43,3 milioni di un anno prima.

Risultati incoraggianti per un gruppo che ha annunciato di puntare ai 3,5 miliardi di euro di vendite nel 2020 contro i 2,228 miliardi ottenuti nel 2014.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.