×
1 116
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
CONFIDENTIAL
Impiegato IT/Commerciale
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Manager Estero - Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
26 gen 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Altaroma, il giardino incantato di Balestra

Di
Ansa
Pubblicato il
26 gen 2018

"C'è stato un periodo, che ora sembra superato, in cui quando si parlava di alta moda si pensava a qualcosa di troppo raffinato, qualcosa che la cultura imperante e il prêt-à-porter, fatto di abiti troppo lunghi, lugubri, neri, portati con gli anfibi, aveva ritenuto fosse qualcosa di vecchio, di superato. Ma l'alta moda non invecchia perché è cultura, artigianato, bellezza. Ho visto che a Parigi c'è stato un ritorno alla tradizione e ne sono felice, perché era diventato tutto così difficile, anche far capire ai giovani che vogliono fare alta moda il suo significato".

Un fotogramma del Fashion Show Teaser 2018 di Renato Balestra - Twitter/Renato Balestra Haute Couture


A parlare a poche ore dalla sfilata della sua nuova collezione di haute couture primavera/estate, che si terrà la sera del 26 gennaio a Palazzo Brancaccio, nell'ambito di Altaroma, è il decano dell'alta moda italiana, Renato Balestra. "Ma non serve fare polemiche”, ha precisato il couturier, “piuttosto sarebbe necessario unirci tutti, stilisti e istituzioni per riportare l'alta moda a Roma al suo ruolo". E a proposito di istituzioni, questa sera alla sfilata di Balestra è annunciata anche il sindaco di Roma Virginia Raggi e il suo vice Luca Bergamo.

"Ho voluto dedicare la mia nuova collezione ad una donna giovane, delicata, raffinata, che sembra uscire da un giardino incantato", ha spiegato il sarto seduto davanti alla specchiera gigantesca che domina il salone tutto marmi candidi e stucchi del suo atelier, un villino Liberty che si affaccia su via Cola di Rienzo. "Il colore che mi ha ispirato è il verde, in tutte le tonalità, dal più tenue allo smeraldo, fino al petrolio. Certo, capisco che il verde che per me rappresenta la freschezza, la speranza, è un colore difficile da portare, ma io ho cercato di accostarlo al bianco e di illuminarlo con i miei ricami".

In pedana questa sera, davanti ad un parterre di 400 ospiti ("ho molti invitati dalla Cina e dai Paesi arabi”), sfileranno 22 creazioni di alta moda. Abiti che sembrano cosparsi di fili d'erba fresca e pratoline bianche, ricamate con filo di seta, perline e cristalli Swarovski. Lunghe vesti in chiffon e organza intarsiate con foglie e petali sulle scollature di tulle trasparente. Cappe in mikado verde smeraldo. Tubini in seta bianco mandorla ricamate con ramage di paillettes verdi su una sola spalla. Tre strati di organza e fiori spumosi candidi e il giardino prende vita anche sugli abiti blu notte. Impalpabili mantelle di organza si posano sulle spalle nude velandole leggermente. La sposa è impreziosita da fiori bianchi in rilievo stilizzati, depositati su un prato verde tenue, una romantica gonna a corolla fatta da vari strati di tulle. Balestra ha annunciato infine che creerà i costumi per Il lago dei cigni del Teatro dell'Opera di Belgrado.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.