×
1 448
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Di
Ansa
Pubblicato il
14 lug 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

AltaRoma: debutto anni '70 per New Land by Terranova

Di
Ansa
Pubblicato il
14 lug 2014

Folgorato da una foto vintage di Benedetta Barzini, dove la ex top model italiana ha i lunghi capelli corvini raccolti in un sofisticato turbante, avvolta in un mantello di pelliccia chiara sovrapposto ad una elegante jumpsuit nera dall'allure assolutamente Seventy, Carlo Alberto Terranova, che per 20 anni ha affiancato lo stilista Fausto Sarli, ha realizzato la sua prima collezione del suo nuovo brand: "New Land by Carlo Alberto Terranova".


La capsule di 12 capi in bianco e nero dal glamour anni '70 (uno solo è blu cobalto perchè "è il mio colore portafortuna" spiega Terranova) che ha sfilato l'11 luglio a Palazzo Braschi, sede del Museo di Roma dal 1952, alla vigilia della kermesse di AltaRoma, è dedicata appunto alle icone fashion degli anni Settanta. "S'intitola 'Suggestioni in bianco e nero' e rende omaggio a un'epoca irripetibile della moda, qual è stata quella degli anni Settanta, illuminata da fashion icon che con il loro stile sublime e inimitabile hanno influenzato la storia della moda" spiega Terranova. "Marisa Berenson, Christie Brinkley, Pat Cleveland e Veruschka, erano più che donne quasi dee. Immortalate dai più grandi fotografi del mondo - aggiunge - hanno lasciato l'idea di una bellezza e di uno stile destinati a non sfiorire mai, a differenza di ciò che accade oggi, preda come siamo di mode e tendenze".


La capsule celebra quindi gli anni Settanta più classici, attraverso il più elegante dei contrasti cromatici di allora, il bianco e nero. La silhouette degli abiti da gran sera, delle tute pantaloni, delle cappe, è severa, geometrica: presupposti fondamentali dello stile assorbito dopo tanti anni accanto al maestro Sarli. Per la mattina Terranova propone importanti capispalla in morbido cachemere double e soffici jacquard, petite robe in crepe di lana con paletot persiano swakara nero, lavorati con intarsi bianchi; collo e maniche in mongolia. Non mancano abiti semplici ma solo in apparenza, in crepe di lana double con tagli che seguono la figura e si aprono in inaspettati revers, giochi di drappeggi e intarsi. Complesse costruzioni di tessuto che utilizzano la figura del cerchio (un classico di Sarli) fioriscono in eleganti colli negli abiti da cocktail, animati da volute e spirali di tessuto in contrasto cromatico.

Le tute in jersey hanno linee fascianti che allungano la figura. Sono sormontate ora da stole in volpe platinata e piume, lavorate a gocce, ora da mantelle in volpe argentata. L'abito da sposa è un saggio di virtuosismi sartoriali che utilizza un sapiente gioco di pannelli in pizzo macramè bianco avorio, con volute di gazar che girano e si piegano sul corpo, in perfetto e inspiegabile equilibrio.

Terranova ha omaggiato tutti gli ospiti presenti con un biglietto per visitare Palazzo Braschi, progettato dall'architetto Cosimo Morelli (1732-1812) per incarico di Papa Pio VI, che volle farne dono al nipote, Luigi Braschi Onesti. Con lo scalone e forse anche la cappella del primo piano, attribuita a Giuseppe Valadier (1762-1839).

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.