×
1 404
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA LOGISTICA
Bottega Veneta Purchasing & Production Jewelry Specialist
Tempo Indeterminato · MONTEBELLO VICENTINO
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Reuters
Pubblicato il
12 mar 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aeffe torna in utile nel 2014

Di
Reuters
Pubblicato il
12 mar 2015

Aeffe chiude il 2014 con un utile netto di gruppo di 2,7 milioni di euro, rispetto alla perdita di 3,2 milioni del 2013, e un deciso miglioramento della marginalità operativa sulla scia delle politiche di razionalizzazione attuate.

Alberta Ferretti, autunno/inverno 2015-16  © PixelFormula
Lo si legge in una nota del gruppo del lusso a cui fanno capo marchi come Alberta Ferretti, Moschino, Pollini, Emanuel Ungaro e Cédric Charlier.

"Le scelte adottate in ottica di rinnovamento stilistico, organizzazione ed efficientamento gestionale hanno dato già buoni risultati, che andranno a regime nei prossimi esercizi", commenta nel comunicato il presidente esecutivo Massimo Ferretti.

"In particolare, il ritorno all'utile del gruppo è sicuramente una conferma ed un'ulteriore motivazione per guardare al futuro con ottimismo. Riteniamo che i brand del gruppo abbiano un notevole potenziale di sviluppo, sia nei mercati maturi sia nei mercati emergenti, anche attraverso la crescita nel segmento accessori".

L'Ebitda consolidato nel 2014 si è attestato a 25,7 milioni (con un'incidenza del 10,2% sul fatturato), in crescita del 24,7% rispetto ai 20,6 milioni del 2013 (pari all'8,2% dei ricavi).

A livello consolidato, la crescita dell'Ebitda ha beneficiato in modo significativo degli effetti positivi derivanti dalla minore incidenza dei costi operativi in seguito alle politiche di razionalizzazione e di miglioramento dell’efficienza attuate dal gruppo, sottolinea la nota, evidenziando che il rafforzamento dei margini interessa sia la divisione "prêt-à-porter" che quella "calzature e pelletteria".
 
L'indebitamento finanziario netto è pari a 83,5 milioni, dagli 88,6 milioni di fine 2013.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.