×
1 404
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA LOGISTICA
Bottega Veneta Purchasing & Production Jewelry Specialist
Tempo Indeterminato · MONTEBELLO VICENTINO
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
28 lug 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Aeffe: nel primo semestre 2016 crescono ricavi e marginalità

Pubblicato il
28 lug 2016

Aeffe chiude il primo semestre 2016 con ricavi consolidati pari a 137,8 milioni di Euro, con un incremento del 7,3% a cambi costanti rispetto ai 128,7 milioni di Euro del primo semestre 2015. L’Ebitda è pari a 12,2 milioni di Euro (8,9% dei ricavi), rispetto ai 9,8 milioni di Euro (7,6% dei ricavi) del primo semestre 2015, con un miglioramento di 2,4 milioni di Euro (+25%).

L’utile netto di Gruppo è pari a 1,47 milioni di Euro, rispetto all’utile di 35 mila Euro del primo semestre 2015, con un miglioramento di 1,43 milioni di Euro, mentre l’indebitamento finanziario netto è sceso a 76,3 milioni di Euro, rispetto agli 80,5 milioni di Euro al 31 dicembre 2015, con un miglioramento di 4,2 milioni di Euro.

Massimo Ferretti, Presidente Esecutivo di Aeffe Spa - Credit Alberto Zanetti


I ricavi della divisione prêt-à-porter sono stati pari a 106,9 milioni di Euro, registrando un incremento del 7,8% a cambi costanti rispetto al primo semestre 2015. I ricavi della divisione calzature e pelletteria hanno segnato un calo del 2,6% e ammontano a 44,8 milioni di Euro. 

Massimo Ferretti, Presidente Esecutivo di Aeffe Spa, ha così commentato: “Siamo molto soddisfatti del positivo andamento del Gruppo, sia a livello di ricavi che marginalità, oltre che della crescita in tutti i mercati di riferimento, soprattutto considerando il perdurare delle incertezze geopolitiche. Il rallentamento dei flussi turistici sta avendo un impatto sul canale retail, soprattutto in Europa, ma più che compensato dalla continua espansione in aree geografiche, quali Greater China e Stati Uniti. L’attuale contesto globale presenta molteplici sfide che siamo pronti ad affrontare con strategie attente alle peculiarità dei nostri brand e alle evoluzioni del mercato”. 

Nel primo semestre 2016 le vendite in Italia, pari al 44% del fatturato consolidato, hanno registrato una buona crescita registrando un aumento del 6% a 60,5 milioni di Euro. A tassi di cambio costanti, anche le vendite in Europa, con un’incidenza sul fatturato del 22%, hanno registrato un andamento positivo riportando una progressione del 5,7%. Il mercato russo, pari al 3% del fatturato consolidato, è cresciuto del 3,7%, mostrando timidi segni di recupero rispetto allo scorso esercizio.

Le vendite negli Stati Uniti, con un’incidenza sul fatturato dell’8%, hanno registrato nel periodo un importante aumento del 14,3% a tassi di cambio costanti. Nel resto del mondo, il Gruppo ha conseguito ricavi per 31,1 milioni di Euro, con un’incidenza sul fatturato del 23%, in aumento del 9,7% rispetto al primo semestre 2015 grazie soprattutto al buon andamento dell’area della Greater China, che è cresciuta del 27,7% nel periodo.  

A livello di canale distributivo, nel primo semestre del 2016, il canale wholesale ha registrato a tassi di cambio costanti una crescita del 14,8% e rappresenta il 72% del fatturato. Le vendite dei negozi a gestione diretta, che rappresentano il 25% delle vendite del Gruppo, hanno evidenziato una diminuzione del 10,5% a tassi di cambio costanti, con conseguente impatto negativo sulla marginalità operativa. La variazione è sostanzialmente riconducibile ai minori flussi turistici nelle principali città europee. I ricavi per royalties, che rappresentano il 3% del fatturato consolidato, registrano un significativo recupero rispetto al primo semestre 2015 riportando un incremento del 15,8%. 

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.