×
1 541
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Adidas evoca "delle alternative" alla sua sponsorizzazione alla FIFA

Di
AFP
Pubblicato il
today 16 dic 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Herbert Hainer, il direttore generale del gruppo tedesco, ha evocato, il 16 dicembre, per la prima volta, l’eventualità per il marchio sportivo di tagliare i legami con la FIFA, la Federazione internazionale del Football, al momento coinvolta in un gigantesco scandalo di corruzione, di cui il gruppo bavarese è uno dei principali sponsor.

Herbert Hainer nel 2012, anno dell'Europeo di Calcio. - Adidas


"Se la FIFA riesce a riformarsi, e a mio avviso sono sulla buona strada per riuscirci, noi continueremo a sponsorizzarla" , ha dichiarato al quotidiano Handelsblatt il patron di Adidas Herbert Hainer. Ma in caso contrario, "dovremo riflettere a delle possibili alternative", ha aggiunto Hainer.

Il contratto in corso, tra Adidas e la suprema associazione rappresentativa del football internazionale, partner di lunga data, arriva fino al 2030.

Mentre le rivelazioni e le inchieste si moltiplicano sui fatti di corruzione a grande scala, all’interno dell’istituzione, e spingono molti altri grossi sponsor come Coca-Cola e Visa a reclamare pubblicamente le dimissioni del presidente Blatter, Adidas in questi ultimi mesi si è sempre mantenuta su toni moderati e convenevoli. E’ la prima volta che Herbert Hainer lascia dunque intravedere, anche solo come eventualità, la possibilità di un divorzio da FIFA.

In questa intervista, Herbert Hainer ha vigorosamente scartato ogni coinvolgimento di Adidas nello scandalo in cui è coinvolta la FIFA. "Non possono renderci responsabili della condotta criminale dei funzionari FIFA", ha sottolineato con fermezza Hainer.

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.

Tags :
Moda
Sport
Nomine