×
1 313
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ott 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Zara debutta nel resale con un primo test nel Regno Unito

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 ott 2022

L’insegna di Inditex Zara entra nel mercato della rivendita e della riparazione con un primo test di nel mercato britannico: i clienti potranno rivendere i capi acquistati presso la catena e prenotarne la riparazione.


Zara


Il nuovo servizio, che sarà lanciato il 3 novembre, sarà probabilmente implementato in altri mercati in caso di successo. Funzionerà tramite il sito web e l’applicazione di Zara, ma i venditori dovranno comunque fare delle foto dei loro articoli, che saranno aggiunte alle informazioni dettagliate del prodotto del brand.
 
Paula Ampuero, responsabile dello sviluppo sostenibile di Zara, ha dichiarato che l’insegna non si aspetta che il servizio sia redditizio sin dall'inizio, poiché è stato progettato "esclusivamente come strumento per consentire ai clienti di prolungare la vita dei loro vestiti e adottare un approccio più circolare".

La rivendita, come il noleggio e la riparazione, sono diventati componenti essenziali dell'offerta di numerosi retailer e marchi a tutti i livelli di prezzo. Tra le grandi aziende che recentemente hanno intrapreso questo approccio ci sono ad esempio M&S, Joules, John Lewis e PrettyLittleThing di Boohoo, mentre questa settimana le piattaforme Net-A-Porter, Mr Porter e The Outnet, del gruppo YNAP, hanno ampliato i loro servizi di seconda mano a nuovi mercati su scala mondiale.
 
Questa iniziativa si aggiunge alle tante altre opzioni di rivendita offerte da colossi esperti del settore, come il francese Vestiaire Collective o le operazioni peer-to-peer agevolate da eBay, Depop e Vinted.
 
La tendenza è di tale portata che Selfridges ha recentemente dichiarato che punta ad avere metà delle interazioni con i suoi clienti basate su riparazioni, rivendita o ricariche entro l'inizio del prossimo decennio.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.