×
1 213
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
27 set 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Zanellato vara un nuovo modello di business

Pubblicato il
27 set 2022

Crescita sana, a partire dall’Italia, ma con un tocco sempre più global. È la ricetta della label di borse di alta gamma Zanellato, rivelata a FashionNetwork.com dal Ceo e direttore creativo Franco Zanellato, in occasione della presentazione della nuova collezione estiva a Milano.

Franco Zanellato presenta la co-lab con Antonio Marras a Milano - Foto: Gianluca Bolelli - FashionNetwork.com


Dopo qualche anno trascorso lontano dai riflettori, l’imprenditore vicentino torna alla fashion week con grinta grazie a un nuovo modello di business inaugurato poco prima dello scoppio della pandemia, che ha portato “facce nuove nello stile e nel management per acquisire un approccio più internazionale”, racconta Zanellato, ma anche – prosegue – “un nuovo partner nella metalleria, così come investimenti su supply chain e sistemi informatici all’avanguardia”.
 
Il piano di sviluppo prende le fila dall’Italia “che rappresenta il nostro Dna e può darci ancora tante soddisfazioni”, ma mira a spingere Zanellato anche all’estero, a partire dal Giappone, dove il brand ha lanciato lo scorso anno un piano retail con un nuovo partner per aprire una serie di pop-up nei principali department store del Paese.

“La campagna vendite PE 2023 mostra un trend positivo con incrementi a due cifre e conferma lo stato di salute dell’azienda reduce da un biennio d’oro (+46% tra il 2020 e il 2022)”, sottolinea Franco Zanellato. Il brand ha recuperato i livelli pre-covid e stima di chiudere l’esercizio in corso a 7 milioni di euro. Un forte contributo arriva dalle vendite online dirette, “passate da 700 mila a 1,2 milioni di euro nel 2021, con una previsione di crescita del 15% quest’anno”, aggiunge Franco Zanellato.
 
Dopo un piano di razionalizzazione del network retail, complice la scure del covid, Zanellato è presente oggi in 5 spazi monomarca, a Venezia da Fondaco Dei Tedeschi e negli store Rinascente di Milano, Torino, Roma e Firenze, e in circa 220 rivenditori multimarca nel mondo, di cui oltre la metà in Italia. 

Zanellato


L’azienda, nonostante le dimensioni da piccola-media impresa artigiana, riesce ad evocare lo stesso immaginario esclusivo dei grandi nomi internazionali della pelletteria di alta gamma. Nella collezione primavera-estate 2023 presentata a Milano, la sua borsa iconica "Postina" è accompagnata da nuovi modelli per “rendere il brand più appetibile ai grandi magazzini del lusso”, afferma Zanellato.
 
A Milano ha debuttato la nuova capsule realizzata con Antonio Marras, in vendita con la prossima stagione calda in circa 30 shop selezionati. “Cercavo uno stilista italiano che rispettasse il Dna del brand. Antonio ha uno spirito artistico straordinario. Ci siamo conosciuti mentre cercava nuove ispirazioni davanti a una 'Postina'. Sulle borse rivivono i dipinti di rose dell’archivio Marras e la sua figura di donna ideale”, sottolinea Franco Zanellato.
 
L’azienda ha infine rafforzato il suo impegno sostenibile nel 2022 con il 65% delle collezioni realizzato con pellami derivati da una metodologia di concia eco-friendly, che esclude l’utilizzo di cromo, con meno aldeidi di quanti presenti in natura e perfluori quasi del tutto assenti. Nel 2023 i pellami rispetteranno tutti gli standard green, insieme all’uso di un pellame vegano nell’ottica del rispetto dell’ambiente e dell’avvicinamento alla Gen Z.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.