Zalando si rafforza nel beauty aprendo il primo store fisico dedicato a Berlino

Il più grande rivenditore europeo di moda online, Zalando, ha aperto il 28 luglio il suo primo beauty store fisico a Berlino, con l'intento di rafforzare le sue credenziali nel mercato dei cosmetici, prodotti per la cura della pelle e dei profumi.

Il nuovo beauty store di Zalando - PR/ Nils Krüger

Zalando ha iniziato a vendere prodotti di bellezza online in Germania nel marzo di quest'anno, e la sua prima incursione nel retail fisico mira a consolidare la sua reputazione nel settore, anche attraverso corsi di perfezionamento e lanci di prodotti esclusivi.

Anche altri player dell'e-commerce stanno riconoscendo i limiti dell'online “puro” e sperimentando negozi fisici, in particolare Amazon, che l'anno scorso ha acquistato la catena Whole Foods e ha testato i negozi di alimentari privi di casse.

Retailer di moda come H&M e Bershka o Oysho di Inditex stanno lanciando le loro linee di cosmetici. Il rivale britannico di Zalando, ASOS, ha messo in vendita oltre 100 marchi di bellezza sul proprio sito lo scorso ottobre.

"Zalando è ancora alle prime armi con il mondo della bellezza", ha detto a Reuters Claudia Reth, direttore del beauty. "Siamo esperti di moda e dobbiamo costruire una reputazione per diventare professionisti del beauty".

Zalando vende già circa 140 marchi di bellezza e 5.000 prodotti online e prevede di lanciare marchi di grande successo come Estee Lauder, Mac, Clinique e Origins in settimana e molti altri nei prossimi mesi.

Al nuovo negozio ubicato nel Mitte, quartiere trendy di Berlino, i visitatori posso usufrire di servizi come manicure, consulenze e trattamenti per la cura della pelle. “Quando si tratta di cosmetici e prodotti per la cura della pelle, i clienti spesso desiderano consigli”, ha detto Reth.

Oltre ad alcuni punti vendita a prezzi scontati cui desitinare le scorte in eccesso, Zalando non ha ancora un proprio falgship store fisico.

Per quanto riguarda il mercato nel suo complesso, solo il 5% circa delle vendite di prodotti di bellezza sono attualmente online rispetto al 15% circa della moda, ma è un segmento che sta crescendo rapidamente dato che sempre più insegne aumentano la loro presenza digitale, ha detto Reth.

Reth ha aggiunto che Zalando aveva intenzione di espandersi nel beauty oltre la Germania e aveva stilato una rosa di potenziali mercati, ma ha rifiutato di dire quando avrebbe potuto fare questa mossa.

Lanciato a Berlino nel 2008, Zalando è cresciuto rapidamente arrivando a vendere quasi 2.000 marchi in 15 Paesi, principalmente nell'Europa occidentale. A giugno, ha annunciato l'espansione in Irlanda e nella Repubblica Ceca.

A differenza del rivale britannico ASOS, che ha lanciato la sua linea di cosmetici, Zalando non ha in programma di vendere, al momento, rossetto o mascara propri.

Versione italiana di Edoardo Meliado

© Thomson Reuters 2018 All rights reserved.

BellezzaDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER