×
1 762
Fashion Jobs
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
7 mag 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Zalando: primo trimestre a +10,6%, 2020 previsto in crescita a doppia cifra

Pubblicato il
7 mag 2020

L’e-tailer tedesco Zalando ha annunciato risultati positivi per il primo trimestre di quest’anno, che si è chiuso con un fatturato di 1.524,2 milioni di euro, in salita del 10,6%, e un GMV (Gross Merchandise Volume) che sfiora i due miliardi di euro (1.191,2 milioni, +13,9%). La crescita è stata particolarmente significativa nel segmento off price, che ha aumentato le entrate del 35% su base annua.

 
A causa della minore domanda dei clienti nel mese di marzo a seguito delle misure di blocco e di un'eccezionale svalutazione dell’inventario di 40 milioni di euro, Zalando ha registrato un EBIT rettificato negativo di 98,6 milioni di euro nel primo trimestre, pari a un margine di meno -6,5%, rispetto ai 6,4 milioni (margine di +0,5%) dello stesso periodo dello scorso anno.
 
Il numero di clienti attivi è cresciuto del 17% a quasi 32 milioni; in media i clienti hanno ordinato 4,7 volte con Zalando negli ultimi 12 mesi. Inoltre, il numero di nuovi clienti è aumentato in modo significativo, in particolare ad aprile: rispetto allo stesso mese del 2019, Zalando ha raggiunto il 39% in più di nuovi clienti.

Per quanto riguarda le diverse categorie di prodotto, il sito ha registrato una significativa crescita di moda bambini, abbigliamento sportivo e accessori, oltre che di prodotti di bellezza, i quali hanno più che triplicato i volumi rispetto al primo trimestre del 2019. Anche la moda sostenibile ha conosciuto un importante incremento, arrivando a pesare per il 10% sul GMV totale; obiettivo della società è di arrivare al 20% entro il 2023.
 
Tali risultati portano l’e-tailer a prevedere, per l’intero 2020, un incremento sia di ricavi che di GMV tra il 10 e il 20%, in controtendenza rispetto alle stime per il mercato del fashion, previsto in significativa decrescita. Zalando stima inoltre di tornare redditizia, con un EBIT rettificato tra 100 e 200 milioni di euro, e prevede investimenti tra 230 e 280 milioni di euro.
 
“Siamo fiduciosi circa il fatto di poter ottenere una crescita a doppia cifra e raggiungere un chiaro profitto nel 2020”, ha commentato Rubin Ritter, co-CEO di Zalando. “Questo permetterà ai nostri partner di crescere e guadagnare quote di mercato in uno scenario economico competitivo, facendo di Zalando un punto centrale del proprio business. Molti di loro hanno significativamente aumentato le proprie attività sulla piattaforma nelle settimane passate e continueremo a facilitare loro il modo di raggiungere clienti in tutta Europa”.
 
Secondo Zalando, la crescita sarà trainata principalmente dall'accelerazione del passaggio dei consumatori dall’offline all'online e dalla capacità dell’azienda di investire indipendentemente dalle oscillazioni della domanda e da un ambiente di mercato difficile. Nel primo trimestre, la quota del Partner Program di GMV è cresciuta di 4,4 punti percentuali anno su anno e, nelle ultime tre settimane, 50 nuovi partner hanno aderito al Partner Program, tra cui Vaude, American Eagle Outfitters e il brand di Next Group Lipsy London.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.