×
1 210
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Yves Rocher vince il Premio “Insegna dell'anno Italia” e diventa Mission-driven Company

Pubblicato il
today 13 dic 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Yves Rocher ha vinto anche quest'anno il premio “Insegna dell’anno Italia” nella categoria Profumerie e, per la seconda volta, il Premio Sostenibilità, per essere l'azienda più sostenibile a livello globale, tra tutte le categorie.

Bris Rocher, Presidente e CEO di Yves Rocher


La valutazione arriva direttamente dal cliente, sempre più coinvolto nelle azioni che dimostrano attenzione verso l’ambiente. Il Premio Insegna dell’anno Italia è un riconoscimento internazionale nato nel 2003 e rappresenta la più grande ricerca sui consumatori in Italia.

Inoltre, lo scorso 9 dicembre, Bris Rocher, Presidente e CEO della società, ha annunciato che Yves Rocher è il primo gruppo internazionale ad adottare formalmente e legalmente lo status di “mission-driven company”, regolamentato dalla legge francese.

“Non si tratta solo di essere la miglior azienda nel mondo ma di essere la miglior azienda per il mondo”, ha dichiarato Bris Rocher. “In un mondo sempre più urbano e digitale, è essenziale tornare alle basi e restituire alla natura la posizione che si merita nella nostra società. Ed è essenziale che i marchi si assumano questo impegno. Infatti, la natura ha un impatto positivo sul benessere delle persone come sul loro desiderio di agire per la salvaguardia del pianeta. La nostra ‘Raison d’Être’ (ragione d’essere, ndr) è quella di ricollegare le persone alla natura, che deve pertanto essere al centro di ogni nostra singola azione”.
 
Diversi gli obiettivi che l’azienda si pone nel suo ruolo di “mission-driven company”: rafforzare la relazione tra la sua comunità e la natura; agire a favore della biodiversità; sviluppare la “frugal innovation” insieme ad azioni di consumo responsabile; fare de La Gacilly, dove ha sede la società, l’emblema di un ecosistema virtuoso; e assicurare esperienze di benessere tramite i benefici offerti dalla natura.
 
Yves Rocher, che ha abolito i test sugli animali già dal 1989, 15 anni prima che entrasse in vigore la relativa regolamentazione, celebrerà l’anno prossimo il traguardo, ottenuto tramite la Fondazione Yves Rocher, dei 100 milioni di alberi piantati nel mondo, che nel 2030 saranno 200 milioni.
 
Il Gruppo Rocher, a cui fanno capo i brand Yves Rocher, Arbonne, Petit Bateau, Stanhome, Kiotis, Pierre Ricaud, Daniel Jouvance, ID Parfums, Sabon e Flormar, conta oltre 18.000 dipendenti e genera un fatturato di 2,7 miliardi di euro, operando in 115 Paesi.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.