YNAP: Marchetti e manager vendono stock option a Richemont per 119 mln

L'amministratore delegato di Yoox Net-a-Porter, Federico Marchetti, in esecuzione di quanto previsto nell'impegno di adesione assunto nei confronti di Richemont nel gennaio scorso, ha sottoscritto con il veicolo RLG un accordo finalizzato al trasferimento al prezzo unitario di 38 euro di 2.417.147 azioni ordinarie di YNAP di nuova emissione rivenienti dall'esercizio di stock option.

Federico Marchetti, AD di YNAP

L'operazione fa parte dell'OPA amichevole lanciata da Richemont su Yoox Net-A-Porter che è andata a buon fine: il colosso del lusso svizzero, che controlla marchi come Cartier, Van Cleef & Arpels, IWC e Montblanc, detiene il 94,99% del gruppo fondato come Yoox nel 2000 da Federico Marchetti.

Altri dodici beneficiari dei piani di stock option - tra i quali Enrico Cavatorta (Chief Financial & Corporate Officer), Irene Boni (Co-Chief Operating Officer), Alison Loehnis (President,In-Season) e Silvia Scagnelli (Corporate Development & Investor Relations Director) - hanno sottoscritto con Rlg accordi finalizzati al trasferimento, sempre al prezzo unitario di 38 euro, di complessive n. 722.999 azioni ordinarie YNAP di nuova emissione rivenienti dall’esercizio di complessive n. 722.999 stock option​, per un totale di 119 milioni di euro.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER