Wolf investe sul retail rilanciando il marchio Rosy

Il gruppo francese di biancheria intima Wolf Lingerie SA (marchi Sans Complexe, Billet Doux, Oups! e Playboy, che sono diffusi nella grande distribuzione, e Rosy, invece, nel retail), fondato nel 1947 in Alsazia dalla famiglia Wolf è, dopo Dim, il secondo gruppo più diffuso in Francia per pezzi venduti nella Grande Distribuzione Organizzata a proprio marchio (la sua attuale quota di mercato è pari al 24,4%).

Rosy, PE 2015

“L'azienda è storicamente francese, ma l'idea geniale del nostro titolare è di avere aperto 4 fabbriche con 1.500 persone che producono 10 milioni di capi l'anno in Cina (altri 200 dipendenti lavorano in Francia)”, puntualizza a FashionMag.com l'Export Manager Bruno De Beaudean. “Il nostro prodotto di punta è “Arum”, un reggiseno che vende 1 milione di pezzi l'anno ed è leader di questo mercato in Francia”.

Il fatturato del gruppo transalpino, che ha la sede principale a La Wantzenau, a 15 km. da Strasburgo, è arrivato a 55 milioni di euro nel 2014, con un Ebitda pari al 12-13%. I primi due Paesi dove è diffuso sono Francia (con l'80% del fatturato) e Belgio (con il 10%), segue poi l'Italia con l'8%. Il 90% del turnover (“di cui Rosy occupa purtroppo un piccolo 5%”, riferisce con rammarico Bruno De Beaudean) è generato nella grande distribuzione.

Proprio per questo motivo in particolare, il gruppo francese ha deciso di investire in modo significativo nel dettaglio, rilanciando il marchio Rosy, di sua proprietà dal 2002. “Per evitare che Rosy subisca l'influsso del DNA stilistico proposto da noi nella GDO rimanendone prigioniero, abbiamo dato incarico all'azienda Carlin di Parigi di ristilizzare il brand, di cui poi ricostruiremo la rete vendita”, rivela De Beaudean. Rosy, cresciuto del 9% in un anno nel 2014, è già presente in 60 punti vendita, tra cui prestigiose catene di grandi magazzini come Lafayette e Printemps, “ma ora ci riaffacciamo sul mercato internazionale”, continua De Beaudean.

La Wolf Lingerie Italia S.r.l., con sede a Novara, è la filiale italiana della multinazionale Wolf Lingerie SA, fondata nel 1947 in Alsazia dalla famiglia Wolf. Sino al 1992, anno in cui sono nati i primi due marchi Sans Complexe e Billet Doux, l’azienda ha prodotto innumerevoli collezioni in private label per conto terzi. Nel 1983 viene fondato l’ufficio di Hong Kong e nel 1988, al fine di essere maggiormente competitivi sul mercato, apre i battenti la prima fabbrica di proprietà Wolf in Cina per creare, sviluppare e produrre internamente la lingerie sia dei brand Wolf che di altri marchi prestigiosi e di fama mondiale appartenenti a terzi. Nel 2002, oltre ad acquisire lo storico marchio Rosy, la società ottiene la certificazione di qualità 'ISO 9001' e la certificazione 'Oko Tex Standard 100' che riconosce ed attesta l’utilizzo di materiali che rispettano l’ambiente circostante. Nel 2009 sono state aperte la seconda fabbrica in Cina ed uno showroom a Parigi.

www.rosy.fr

Wolf Lingerie fa inoltre parte di 'Lingerie Française', consorzio che riunisce le aziende più prestigiose del settore corsetteria in Francia. A partire dalla stagione autunno-inverno 2013, la Wolf Lingerie SA ha acquisito per 4 anni la licenza del marchio Playboy, che distribuisce sia in Francia che in Italia in esclusiva; inoltre ha introdotto un nuovo marchio, Oups!, per conquistare ulteriori fette di mercato nel mondo delle coppe differenziate.

I 5 marchi prodotti dal Gruppo Wolf soddisfano esigenze di mercato diverse: Sans Complexe offre collezioni moda e basiche per taglie conformate con coppe differenziate (dalla B alla G). Le donne formose hanno così la possibilità di indossare capi alla moda con una vestibilità indiscutibile; Billet Doux propone linee volte a soddisfare le giovanissime, look di tendenza e gusto francese. All’interno di questo marchio è nata Au Fils des Mois, linea dedicata interamente alla maternità con prodotti comodi e graziosi; Rosy offre collezioni destinate ad un target elevato, distribuite nelle boutique più alla moda, linee ricercate e materiali raffinati; Oups! punta a soddisfare le giovanissime con taglie conformate e coppe differenziate, e Playboy realizza una collezione glamour con dettagli audaci per donne che vogliono osare senza prendersi troppo sul serio.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Biancheria intimaBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER