×
1 726
Fashion Jobs
WP LAVORI IN CORSO SRL
Help Desk it_applicativi
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RODGY GUERRERA AND PARTNERS
Head of Style Coordinator And R&D Kidswear
Tempo Indeterminato · MAROSTICA
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Packaging Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CITIZENS OF HUMANITY
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BANANA MOON
Direttore (Direttrice) Industriale
Tempo Indeterminato · MONACO-VILLE
RANDSTAD ITALIA
Head of Marketing Communication & PR
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Data Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Vietnam
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicato il
15 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Wakeup Cosmetics si espande all’estero in ottica omnichannel

Pubblicato il
15 mag 2022

Ambiziosi progetti di sviluppo sul fronte internazionale per Wakeup Cosmetics, l’insegna beauty fondata dall’artista siriano Jamal e parte di Pima Group, come ha raccontato a FashionNetwork.com il General Manager Gianluca De Nicola.

Gianluca De Nicola, General Manager di Wakeup Cosmetics


“Continueremo a portare avanti la nostra strategia di espansione con un approccio multicanale, che in questi difficili due anni ci ha consentito di acquisire una presenza importante in diversi Paesi: a livello europeo, oltre all’Italia, oggi siamo presenti in Spagna, Germania, Olanda, Polonia e Francia”, spiega De Nicola. “Sul fronte digitale lavoriamo molto bene con Douglas, partner con il quale dovremmo fare a breve il nostro ingresso online in Spagna, Paese dove siamo posizionati nel canale fisico con un altro partner”.
 
Al di là dei confini europei, il marchio, che realizza circa il 20/25% del proprio fatturato in Italia ed è presente principalmente nel canale delle profumerie e simili, ha siglato accordi distributivi anche per l’Arabia Saudita, diventata il suo primo mercato estero, e il Bahrain, dove è presente sia in store fisici che online, oltre che per gli Emirati Arabi, dove per il momento la presenza è solo digitale.

“Il nostro progetto di espansione continuerà in tutte le direzioni: altri mercati su cui stiamo puntando sono i Paesi dell’Est, il Regno Unito e l’India, prediligendo il canale wholesale e l’online, mentre il progetto retail è in stand by per adesso”, prosegue il General Manager. “I nostri punti di forza sono un prodotto di grande qualità, presentato in modo elegante e curato; il nostro essere Made in Italy, un’ulteriore garanzia di qualità; e la flessibilità che garantiamo ai nostri partner, sia in termini di approccio commerciale che di strumenti a supporto della comunicazione del brand”.
 
Per quanto riguarda lo sviluppo prodotto, durante la pandemia Wakeup Cosmetics ha puntato molto sulla parte occhi e sopracciglia, ma ora, con la scomparsa, si spera, delle mascherine sta lavorando su prodotti per le labbra, come rossetti liquidi e in stick, e sugli illuminanti, per valorizzare al meglio il viso.
 
“Il 2021 è stato un anno di crescita importante e le premesse ci fanno sperare che lo saranno anche il 2022 e il 2023, anno in cui gli accordi distributivi che stiamo finalizzando inizieranno a dare i loro frutti”, conclude De Nicola. “Finalmente al Cosmoprof abbiamo potuto incontrare di persona i clienti che negli ultimi due anni abbiamo visto solo in videocall; c’è stata una buona affluenza, in particolare da Nord Europa, Medio Oriente ed Est Europa. Grande assente la Cina, ma ce lo aspettavamo”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.