Vuitton: la linea Uomo affidata a Virgil Abloh

Dopo sei anni sotto la direzione artistica di Kim Jones, le collezioni di moda maschile di Louis Vuitton hanno una nuova guida stilistica: Virgil Abloh. Il designer statunitense, di formazione architetto e creatore della label street-chic Off-White, è stato infatti nominato direttore creativo delle linee Uomo dalla griffe del gruppo LVMH. La notizia è stata annunciata sugli account Instagram dei vari protagonisti questo lunedì mattina.

Virgil Abloh - DR

Kim Jones aveva già creato dei ponti di collegamento con l’universo street in queste ultime stagioni, dando una rinfrescata alle collezioni maschili del marchio francese. Adesso però Louis Vuitton va oltre, scegliendo una delle attuali icone del genere: Virgil Abloh. Una sfida di grande spessore si presenta davanti allo stilista americano, che sta iniziando proprio ora, dal momento che Abloh sta già preparando la sua prima sfilata per il prossimo giugno, quella che sarà organizzata nel corso della Fashion Week maschile di Parigi.
 
“Avendo seguito con grande interesse l’ascesa di Virgil da quando ha lavorato insieme a me da Fendi nel 2006, sono felice di vedere quanto la sua innata creatività e il suo approccio disruptive l’abbiano reso così importante, non solamente nella moda, ma nella cultura popolare. La sua sensibilità verso il lusso e il savoir-faire sarà determinante per proiettare nel futuro la moda maschile di Louis Vuitton”, ha dichiarato Michael Burke, il PDG della griffe transalpina, riguardo alla nomina.
 
La nuova testa pensante dell’uomo Vuitton ha invece dichiarato: “Per me è un onore accettare l’incarico di direttore artistico della moda maschile di Louis Vuitton. Trovo che il patrimonio e l'integrità creativa della maison siano delle ispirazioni fondamentali e cercherò di farvi riferimento creando nel contempo dei parallelismi con i tempi moderni”, ha aggiunto per descrivere il suo approccio futuro all’incarico.
 
Nato nel 1980, a Rockford nell'Illinois, Virgil Abloh è un tuttofare: ha conseguito una laurea in ingegneria civile presso l'Università del Wisconsin a Madison prima di ottenere un Master in Architettura presso l'Institute of Technology dell'Illinois. Abloh ha anche presentato il suo lavoro presso importanti istituzioni di design di tutto il mondo, come la Harvard Graduate School of Design, la Columbia Graduate School of Architecture, la Planning and Preservation and Rhode Island School of Design.
 
In seguito ha creato l’etichetta Off-White c/o Virgil Abloh nel 2012 presentando le prime collezioni di abbigliamento nel 2013. Nel 2015 fu tra i finalisti del ‘Prix LVMH’. Da tre anni sfila a Parigi, e realizza svariate collaborazioni, con il suo nome o con quelle del suo brand, sia con marchi di lusso che con label di streetwear.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER