Vivarte cede anche Cosmoparis a Stéphane Collaert e Thierry Le Guénic

Il gruppo francese di moda Vivarte (La Halle, Caroll), in difficoltà finanziarie malgrado una recente ristrutturazione, ha annunciato il 1° agosto la cessione della sua insegna di calzature Cosmoparis a due specialisti della moda e della distribuzione, Stéphane Collaert e Thierry Le Guénic. La scorsa primavera i due avevano già acquisito Chevignon, altro brand di Vivarte, con il sostegno del gruppo Royer, e recentemente si sono aggiudicati anche Maison Lejaby.


Cosmoparis

Thierry Le Guénic ha guidato la maison Vanessa Bruno dal 2014 al 2017, dopo aver ricoperto il ruolo di CEO di Francesco Smalto per sei anni. Quanto a Stéphane Collaert, non è estraneo ai marchi appartenuti a Vivarte, avendo lavorato fino al 2018 nel gruppo Hopps, che ha acquisito Pataugas nel maggio 2017. In precedenza, è stato direttore generale della maison Texier dal 2015 al 2017.
 
“Vivarte prosegue nella rifocalizzazione delle sue attività e delle sue risorse umane e finanziarie sui suoi brand La Halle, Caroll e Minelli”, ha precisato Patrick Puy, Presidente di Vivarte, nel comunicato stampa diramato.
 
Nel 2018 Cosmoparis ha registrato un giro d’affari di 18,6 milioni di euro e conta 75 punti vendita in Europa, di cui 67 in Francia (50 corner in department store e 17 monomarca) e gli altri in Svizzera, Germania e Lussemburgo. L’azienda impiega attualmente un centinaio di persone.
 
A metà luglio Vivarte ha annunciato che passerà in mano ai suoi creditori se non riuscirà a rispettare il termine per il rimborso fissato a ottobre; un’eventualità che preoccupa i sindacati. Il gruppo esce da un piano di ristrutturazione di tre anni che l’ha visto separarsi dalla maggior parte delle sue insegne (Chevignon, André, Naf Naf, Kookaï, Pataugas...).


Cosmoparis

Composto da 14 brand all’arrivo di Patrick Puy, il cui profilo di liquidatore e le cui dichiarazioni hanno fatto pensare sin da subito a uno smantellamento insegna per insegna, oggi il gruppo conta solo quattro marchi: La Halle, Caroll, Minelli (per il quale Vivarte ha annullato l’offerta di vendita in mancanza di candidati all’acquisizione) e Marina, ancora in attesa di un potenziale acquirente.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriModa - ScarpeDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER