×
1 559
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 lug 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Vinted diventa un player europeo nella logistica BtoB

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 lug 2022

Attraverso la sua nuova entità dedicata alla logistica, Vinted Go, il gruppo lituano sta lanciando una nuova piattaforma digitale che coordina i suoi vari vettori partner. Una rete logistica che ora il gruppo intende mettere al servizio di aziende terze, segnando il suo passaggio dal CtoC al BtoB.

Shutterstock


L'offerta logistica è destinata a consegne nazionali e transfrontaliere nel Vecchio Continente, supportate da una rete di partner che rappresentano 220.000 punti di deposito e consegna (denominati “PUDO”, che sta per Pick-Up Drop-Off) in 14 nazioni. Una rete che permetterebbe di ottenere tempi di consegna medi da 2 a 3 giorni a livello nazionale e da 3 a 5 giorni oltre confine. Il dispositivo è inizialmente destinato al trasporto di oggetti di piccole e medie dimensioni: Vinted Go cita come esempio abbigliamento, accessori sportivi, o anche articoli per la casa e forniture per il telelavoro.

“Vinted Go dispone di una solida riserva di potenziali nuovi clienti che cercano di aumentare le loro consegne attraverso punti di consegna e ritiro in Spagna, Italia, Francia, Regno Unito, Benelux e Germania”, afferma la struttura, che sottolinea che l'utilizzo di questa rete consentirà alle aziende di evitare di dover intraprendere più passaggi per collaborare con i vettori locali.

Questo annuncio arriva poche settimane dopo che Vinted Go ha annunciato di lanciarsi nel dispiegamento della propria rete europea di armadietti automatici. Il marchio lituano ha scelto di partire con il suo mercato di punta, la Francia, con i primi armadietti a Parigi e sull’Île-de-France, che saranno collocati sulle reti Franprix (Monoprix) e Carrefour.

“Grazie alla nostra rete di corrieri e partner di consegna, il nostro team collega infrastrutture logistiche frammentate”, spiega il vicepresidente di Vinted Go, Vytautas Atkocaitis. “La nuova offerta implementata da Vinted Go offre una soluzione di consegna più conveniente e vantaggiosa. Siamo un'azienda digitale la cui ambizione è rendere l'e-commerce internazionale il più agevole possibile: il lancio della nostra piattaforma digitale di consegna B2B costituisce un passo importante verso questo obiettivo”.

Shutterstock


Per comprendere l'approccio strategico di Vinted, bisogna ricordare che la struttura non si vede come un'azienda di moda, ma come un “semplice” specialista tecnico dei collegamenti. Il suo amministratore delegato, Thomas Plantenga, ha indicato prima della crisi che Vinted a pieno regime avrebbe trovato la propria redditività attirando un numero crescente di venditori, fino a raggiungere un punto di equilibrio finanziario.

Nonostante la spinta che la crisi sanitaria ha dato alle vendite online, e malgrado il massiccio smistamento di capi superflui che i lockdown hanno consentito negli armadi europei, questo equilibrio non è stato ancora raggiunto. Se il gruppo mostra un aumento di fatturato del 63%, a 245 milioni di euro, nel 2021, mostra allo stesso tempo una perdita di 100 milioni di euro, cinque volte in più rispetto all'anno precedente. Perdite giustificate in particolare dagli investimenti logistici del gruppo, che quindi ora cercherà un driver di crescita come fornitore di servizi BtoB.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.