×
1 551
Fashion Jobs
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
3 giu 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Victoria’s Secret: utili ridotti dal peso dell’inflazione

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
3 giu 2022

Il brand americano di lingerie Victoria's Secret ha visto i ricavi del primo trimestre del 2022 (terminato il 30 aprile) diminuire del -4,5%, con vendite nette che hanno raggiunto 1,484 miliardi di dollari (1,39 miliardi di euro). Si tratta di un calo del -8% a perimetro comparabile per l'azienda basata in Ohio, che possiede il marchio Victoria's Secret (intimo e beauty) e la label Pink. Tuttavia, escludendo il beneficio concesso dallo Stato nel primo trimestre del 2021, pari a 75 milioni di dollari, la società precisa che il business è rimasto stabile anno su anno.


La boutique Victoria's Secret sulla Quinta strada a New York - DR


"In un momento di forti venti contrari e un contesto inflazionistico a livello globale, abbiamo registrato risultati posizionati nella parte superiore del nostro range di previsione (da -4 a -8%, ndr), con un utile rettificato per azione migliore del previsto", ha dichiarato Martin Waters, CEO di Victoria's Secret.
 
Nel primo trimestre, la società ha generato un utile netto di 80,8 milioni di dollari, dimezzato rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando era arrivato a 174 milioni di dollari. L'utile operativo è stato di 94 milioni di dollari.

"Siamo pronti a continuare ad affrontare le sfide future attraverso prodotti e attività di marketing che attraggono la nostra clientela, nuove iniziative commerciali progettate per espandere la nostra base clienti e aumentare le vendite e una gestione finanziaria disciplinata", continua il manager, che ha approfittato della pubblicazione dei risultati per annunciare l'arrivo di Mariam Naficiy, co-fondatrice della piattaforma Minted, nel consiglio di amministrazione della società.
 
A livello internazionale, Victoria's Secret ha visto il business al di fuori del mercato interno aumentare del 31,8% nel primo trimestre del 2022, a 132,3 milioni di dollari. Si tratta di una piccola parte della sua attività complessiva, ma che costituisce un driver di crescita per il futuro.
 
L'azienda, che gestisce oltre 1.350 punti vendita in 70 Paesi, prevede infatti di raddoppiare la propria rete in Europa entro il 2025, in tandem con l'azienda italiana Percassi. Infine, ricorda che Victoria's Secret è diventata una società quotata indipendente dopo la separazione da Bath & Body Works nel 2021.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.