×
1 292
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Manager Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMO
IT Application Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
Area Manager Verona
Tempo Indeterminato · VERONA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Controllo di Gestione - Azienda Moda
Tempo Indeterminato · FERRARA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Analyst Business Unit Armani|Exchange
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Export Manager Abbigliamento Uomo/Donna
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA LOGISTICA S.R.L.
Bottega Veneta Shoes Production Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
ELISA GAITO SHOWROOM
Coordinamento e Sviluppo Mercato Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Programme Manager, Corporate Responsibility
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Lavorazioni Esterne-Calzature
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
RANDSTAD ITALIA
Tecnico di Industrializzazione-Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
DARKPARK SRL
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Consulente Commerciale
Tempo Indeterminato · CATANIA
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Omnichannel Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Digital Store Planner
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
GRUPPO N
Responsabile Controllo Qualità
Tempo Indeterminato · SAVIANO
STELLA MCCARTNEY
Legal Counsel
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Credit Specialist e Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
EASTPAK
Sales Representative (Eastpak - Jansport)
Tempo Indeterminato · MILANO
LA RINASCENTE SPA
Business Controller di Store
Tempo Indeterminato · MILANO
CARLA G.
Responsabile Pianificazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
31 ott 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Victoria's Secret si appresta ad inaugurare il suo primo flagship a Parigi

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
31 ott 2018

Mentre prepara la sua imminente sfilata newyorchese, la griffe Victoria’s Secret si appresta ad approdare a Parigi. Atteso da molto tempo nell’Esagono, il marchio ha infatti trovato il luogo in cui aprire il primo flagship sul territorio francese, ha saputo FashionNetwork.com. Il brand statunitense di biancheria intima inaugurerà nel corso del 2019 un negozio in franchising con il suo partner italiano Percassi, incaricato, oltre al proprio mercato locale, della Francia e della Spagna per un totale di dieci punti vendita.

L'angelo Romee Strijd davanti al negozio di Bond Street a Londra - Facebook @victoriassecret


Percassi rimane molto misterioso sulla data di apertura e sull’indirizzo del negozio (si sa solamente che sta cercando un centinaio di persone per formare il team di vendita), in ogni caso è pubblicamente noto che il marchio americano aspira da tempo a trovare uno spazio sul viale più bello del mondo per aprirvi la sua prima vetrina a Parigi. Dopo aver perso alcune posizioni che aveva messo nel mirino, il brand ha forse trovato finalmente ciò che voleva sugli Champs-Elysees?
 
Victoria's Secret dispone per il momento di 1.200 negozi in tutto il mondo. In Francia, oltre alla boutique situate nell’aeroporto di Orly con un concept di “travel retail” dove la lingerie costituisce solo una parte dell’offerta, il marchio si è insediato lo scorso maggio all'aeroporto Roissy-Charles-de-Gaulle e sarà anche presente, a partire dal marzo 2019, all'aeroporto di Tolosa-Blagnac. Inoltre, una boutique, sempre curata da Percassi, nascerà a Roma nel dicembre del 2018. Si tratterà anche in questo caso del primo flagship italiano in assoluto per il marchio statunitense.

Mentre l'espansione internazionale di Victoria's Secret prosegue, il marchio che appartiene al gruppo L Brands si trova alle prese con alcune difficoltà finanziarie sul mercato domestico, gli Stati Uniti. Il 23 agosto scorso, Stuart Burgdoerfer annunciava agli investitori la chiusura di 20 negozi di proprietà della griffe di lingerie sul mercato americano, dove ne conta circa 350, contemporaneamente alle 37 aperture su scala mondiale nel 2018. Il fatturato del marchio nel 2017, che è stato di 7,4 miliardi di dollari (6,4 miliardi di euro), è invece diminuito dell’8% rispetto all’anno precedente.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.