Vetements sfilerà il 1° luglio a Parigi

Ritorno a casa nell’Alta Moda per Vetements, ma non nel calendario ufficiale. Abituato ai cambiamenti di format e di Settimane della Moda, il marchio di tendenza guidato da Demna Gvasalia, che è anche il direttore artistico di Balenciaga, ha scelto di posizionarsi nuovamente in anticipo sulle Fashion Week tradizionali e di sfilare il prossimo 1° luglio a Parigi alle 17:30 per presentare la collezione Uomo e Donna per la primavera-estate 2019.

Vetements, autunno-inverno 2018/19 - © PixelFormula

L’annuncio è stato fatto tramite un video sul profilo Instagram del brand, con in sottofondo immagini di concerti e musica. In compenso, non è stato fornito nessun dettaglio sulla location scelta per il défilé.
 
Lo show si svolgerà dunque il primo giorno della Settimana della Haute Couture, che inizia l’1 e termina il 5 luglio. Tuttavia, come ci ha precisato il portavoce di Vetements, la presentazione non figurerà nel calendario ufficiale. Comunque questa non è la prima volta che la griffe sfila in questo periodo.
 
Il marchio d’ispirazione streetwear aveva sorpreso quando è uscito dalla Fashion Week femminile per entrare a far parte della Fashion Week della Haute Couture nel luglio 2016, dove era stato ammesso come membro invitato. Un anno dopo ha abbandonato questa Settimana, troppo affollata per i suoi gusti, optando per una presentazione senza sfilata durante la Settimana maschile. Alla fine è tornato a sfilare in passerella lo scorso gennaio, sempre durante la Settimana della Moda maschile, ma già nel calendario off per ragioni pratiche che non rispondevano alle specifiche della federazione francese della moda.
 
In tutta evidenza, Vetements ha fatto di questi cambiamenti e svolte a 360° fra l’inopportuno, l’improvviso e il fuori luogo la sua strategia di comunicazione. L’annuncio arriva dopo che di recente la casa di moda dei fratelli Gvasalia (Demna è spalleggiato infatti dal fratello Guram, direttore esecutivo) è stata oggetto di una polemica. Il magazine e sito americano Highsnobiety ha pubblicato a fine marzo un articolo che riferiva del calo delle vendite del marchio. Informazioni immediatamente smentite e rispedite al mittente da Guram Gvasalia, che ha comunicato una crescita delle vendite del 50% rispetto allo scorso anno.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Sfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER