×
1 850
Fashion Jobs
SIDLER SA
HR Business Partner / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
27 lug 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Vestiaire Collective porta il second hand in Corea del Sud

Di
Adnkronos
Pubblicato il
27 lug 2022

Vestiaire Collective, la piattaforma di rivendita di moda di seconda mano, lancia una versione localizzata del suo servizio in Corea del Sud. Il lancio è significativo per la piattaforma perché è la prima volta che offre un servizio localizzato in Asia, dopo il successo ottenuto in Australia, a Singapore e a Hong Kong. 

Vestiaire Collective


Gli utenti della Corea del Sud potranno ora acquistare e vendere con un servizio completamente localizzato: il sito e l’app sono stati tradotti in lingua coreana, i prezzi e i pagamenti sono stati convertiti in valuta locale (Krw), i metodi di iscrizione sono stati sincronizzati con Naver e Kakao, sono stati aperti nuovi punti di consegna presso minimarket locali accessibili e gli articoli possono essere ritirati dai corrieri locali. 

“La Corea del Sud”, commenta Fanny Moizant, cofondatrice e presidente di Vestiaire Collective, “è un Paese dinamico che guida le tendenze mondiali in materia di tecnologia, moda e sostenibilità. Questo lancio non solo ci permette di soddisfare l’enorme domanda del mercato della rivendita, ma amplia anche l’offerta disponibile per i clienti sudcoreani con il nostro catalogo internazionale altamente appetibile. Inoltre, rafforza il nostro impegno a essere una forza positiva nell’ecosistema globale della moda, offrendo alternative accessibili e sostenibili al fast fashion. Ci aspettiamo che questa influenza e questa energia positiva entrino in sinergia con la community sudcoreana, in modo da poter contribuire a un futuro migliore, lavorando fianco a fianco”.

Vestiaire Collective si aspetta che gli utenti sudcoreani facciano grande uso della funzione 'Fai un’offerta', che consente di negoziare i prezzi con i venditori. Per soddisfare la domanda prevista e fornire un servizio locale efficiente, Vestiaire Collective ha aperto inoltre il suo quinto centro di autenticazione a Seoul, dopo Tourcoing (Francia), New York, Hong Kong e Londra, oltre a una filiale locale a Seoul. 

Vestiaire Collective


Soddisfatto anche Maximilian Bittner, Ceo di Vestiaire Collective: "Vestiaire Collective”, sottolinea, “è diventata la principale piattaforma di rivendita online al mondo in poco più di 13 anni, con vendite in oltre 80 Paesi. La rapida crescita del Paese e l’innovativo mercato multicanale fanno sì che la Corea abbia uno dei più alti potenziali nell’area Apac e siamo entusiasti di espandere il nostro servizio localizzato, offrendo ai venditori una nuova, grande community internazionale di potenziali acquirenti. Prevediamo che altre regioni Apac si uniranno naturalmente alla nostra community dopo la crescita esplosiva della Corea del Sud”.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.