×
1 560
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Vestiaire Collective lancia le spedizioni dirette e le Circularity Collab

Pubblicato il
today 5 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Vestiaire Collective dà fiducia ai propri partner. Il player francese del second-hand ha infatti lanciato un nuovo programma di direct shipping che coinvolge alcuni dei brand presenti sulla piattaforma, ritenuti, in seguito a un’analisi accurata, i più affidabili per quanto riguarda tempistiche di consegna e qualità degli articoli.

Vestiaire Collective lancia le spedizioni dirette

 
Da oggi, i clienti della piattaforma potranno dunque acquistare una selezione di prodotti il cui costo è inferiore a 200 euro direttamente dal marchio, senza che l’articolo in questione passi sotto il controllo di Vestiaire Collective. In questo modo vengono ridotti non sono i tempi di consegna, ma anche l’impatto ambientale delle spedizioni; il cliente, inoltre, può usufruire della spedizione gratuita, con un risparmio medio di 10 euro.
 
Ma la società ha pensato anche ai suoi partner, lanciando in concomitanza con le spedizioni dirette il nuovo programma Circularity Collab, grazie al quale i brand godranno di canali di accesso dedicati sulla nuova pagina di Vestiaire Collective dedicata al direct shipping e di una settimana di visibilità esclusiva sulla homepage della piattaforma. I primi marchi coinvolti nell’iniziativa sono le griffe francesi Maje, Claudie Pierlot, Ba&sh, Amélie Pichard e MaisonCléo.

“Sono entusiasta di poter lanciare il nuovo servizio di Spedizione Diretta e le Circularity Collab cominciando con un gruppo eccezionale di brand francesi contemporanei. Dopo quasi 10 anni di attività, questo è il momento ideale per estendere la fiducia che abbiamo offerto ai nostri venditori più esemplari, creando una partnership con i nomi più importanti e convincere un pubblico più ampio dei benefici della moda circolare”, ha dichiarato Fanny Moizant, co-fondatrice e Presidente di Vestiaire Collective.
 
Fondata a Parigi nel 2009, Vestiaire Collective conta oggi più di 8 milioni di membri e dispone di sedi a Parigi, Londra, New York, Milano, Berlino e Hong Kong. La società non comunica più il suo giro d’affari, ma il dato ha superato i 100 milioni di euro nell’esercizio 2016.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Visualizza anche