Versace cambia l'immagine e il layout dei suoi negozi

Appena passato nelle mani di Michael Kors, Versace, tramite la nuova società Capri Holdings, rinnova in profondità le sue boutique. La firma italiana di lusso ha chiamato lo stilista francese Gwenael Nicolas, creatore dello studio giapponese Curiosity, che in passato ha lavorato per Dolce & Gabbana, Moynat o Berluti, per sviluppare il nuovo layout dei suoi punti vendita.

La boutique di Monaco di Baviera offre un impatto visivo davvero 'strong' - Versace

L’inedito concept offre un forte impatto visivo fra stile futurista e reminiscenze del passato, attraverso una struttura frammentata ad effetto, ottenuta grazie ad un gioco di luci e di specchi, oltre che tramite il mix di materiali e la grafica di alcune linee diagonali, che tagliano gli spazi creando geometrie inaspettate.
 
Così, il soffitto riflette gli elementi di una stanza, creando un effetto caleidoscopio. Altrove, una griglia in ottone consente ai raggi luminosi di filtrare dal soffitto, o un intreccio di linee in bronzo dorato, che serve come supporto per esporre gli accessori, ricorda il flusso e le reti del Web.

Il nuovo concept frammenta gli spazi grazie agli specchi, come qui, nella boutique di Miami - Versace

L’oro domina la scena, irradiandosi in tutto il negozio, attraverso l'uso di metalli diversi a fianco del marmo. Altri materiali, come il legno e i mosaici in vetro, sono riciclati e riciclabili, in quanto il marchio Versace ha voluto adattarsi ad elevati standard ecologici per progettare i suoi nuovi negozi.
 
Il primo punto vendita che presenta questo spettacolare layout è stato inaugurato la scorsa settimana a Miami, nel quartiere di Bal Harbour, ma questa settimana sarà rivelato anche in Europa, con la riapertura della Boutique Versace a Monaco di Baviera, sulla Maximilianstraße.

Un dettaglio del monomarca bavarese, a Monaco - Versace

Il concept dovrebbe essere applicato a molte boutique del marchio, fra quelle che verranno rinnovate e le nuove aperture. Intanto, dopo Monaco sarà la volta di Firenze.
 
Nel frattempo, i lavori procedono bene a Milano, nell'edificio che dal 2019 ospiterà la nuova sede della casa di moda. Uno spazio di quasi 8.000 metri quadrati ospitato nel nuovo edificio The Corner, molto vicino al quartiere di Porta Nuova.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER