×
1 427
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
Pubblicità

Vendemmia anti-aging: ora è trend in Italia

Di
Ansa
Pubblicato il
today 3 ott 2014
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Autunno tempo di vendemmia. Non più solo però per un buon calice da mettere in tavola. Se da una parte cresce sempre più il numero della star che si dedicano a produrre vino, dal regista Francis Ford Coppola in California a Gerard Depardieu con il suo passito di Pantelleria, Sting in Toscana e ora anche Brad Pitt in Francia (''datemi sette anni - promette - e avrete il miglior rosso di Provenza''), dall'altra c'è infatti chi vigne e vigneti li usa come preziosi alleati di bellezza e cura del corpo. E' la vinoterapia, ultimo trend in spa e beauty farm.

Foto: Ansa


Un trattamento in realtà antico, utilizzato già da Greci e Romani (anche Caterina Sforza ne decantava le lodi), ma ''riscoperto'' nel 1996 da Mathilde Cathiard e Bertrand Thomas nella regione di Graves, vicino a Bordeaux, dove è nata la prima moderna Spa Vinothérapie, le Sources de Caudalie.

Dalla Francia, la vinoterapia si è presto diffusa in tutto il mondo, soprattutto nei paesi maggiori produttori di vino, come Italia, Spagna e Argentina, e ora è richiestissima anche da ''clienti'' esigenti come Madonna, la principessa Carolina di Monaco e Chaterine Zeta Jones.

Il segreto, dicono gli esperti, è tutto nel potere antiossidante del vino, che ha un effetto anti-aging sulla pelle, oltre che mineralizzante e detossinante grazie ai polifenoli e alle vitamine contenute nel mosto. Miscelato con altre sostanze come il succo di limone, le erbe aromatiche o il miele, il vino poi aiuta anche nella cura dei capelli, può avere una benefica azione antibatterica, calmante ed emolliente sul corpo e, in alcuni casi, anche snellente.

Come nel bicchiere, anche nella Spa ogni vino ha una sua peculiarità: più ricco di minerali per la pelle il Lambrusco; più rilassante il Chianti; consigliato per i massaggi il Sauvignon; e ottimi in questo periodo il Cabernet o Merlot per un peeling post abbronzatura.

In Italia la vinoterapia si è sviluppata fino alla creazione di vere linee di cosmetici, oltre che di trattamenti, seguendo le caratteristiche delle produzioni vinicole locali.

Sul fronte Trentino del Lago di Garda, ad esempio, la Centoundici Spa del Lido Palace, del gruppo dei The Leading Hotels of the World, offre trattamenti all'uva bianca con effetti anti-età potenziati dal rituale di 140 minuti del Percorso Centoundici Suite. Se preferite l'aroma più robusto dei vini piemontesi, Villa Altea, sulle colline del Monferrato, unisce la secolare tradizione dell'ampeloterapia (la cura dell'uva) alle più moderne creme e cosmetici a base di polifenoli. Il Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar, vicino Bolzano, punta sul bagno alle vinacce su pietra calda, da godere al lume di candela e con un delicatissimo effetto peeling agli acidi fruttati. Tra i filari di Lambrusco delle colline modenesi, le Terme della Salvarola uniscono i poteri delle due risorse locali e offrono il ''Nettare di... vino'', massaggio tonificante e stimolante a base di olio di vinacciolo e mousse di fango termale.

Per i palati più raffinati, invece, il Romantik Hotel Jolanda Sport sulle Alpi di Gressoney La Trinitè (AO) propone benessere e charme con il pacchetto tutto bollicine di Champagne e petali di rosa, dal risultato dermopurificante e calmante. Scendendo verso la terra del Chianti, ecco l'Idillio toscano del Relais & Chateaux Borgo San Felice: un'ora e mezza di puro relax, tra massaggi, essenze e proprietà benefiche del vino e dell'olio d'oliva, da terminare nella vasca d'acqua calda aromatica dove gustare un calice delle migliori annate locali. Si può poi passare al Castellare de' Noveschi, sulle colline senesi, per immergersi nel tino-idromassaggio di calde acque con fragranze dei più preziosi vini dai sentori di mora, fragola, rosa, viola e arancio. Mentre al Borgo Scopeto Relais, a pochi minuti da Siena, il rosso Borgonero è protagonista in tavola quanto nella spa, con i trattamenti ma anche con l'esclusiva linea cosmetica all'uva e cipresso. Immersione totale nel Sangiovese per il centro benessere de Le Tre Vaselle, proprietà delle Cantine Lungarotti, che sulle colline umbre di Torgiano, oltre al bendaggio freddo alle gambe con olio di vinaccioli, con il rosso più diffuso d'Italia prepara anche uno scrub purificante pre-hammam, cui aggiunge farina di mais e foglie di vite rossa. Scendendo a Sud gli aromi si fanno decisamente più dolci. Ed ecco la Malvasia regina della ''Valle dei Mostri'', trattamento purificante, idratante e rigenerante del Therasia Resort Sea & Spa dell'isola di Vulcano, dove si utilizzano i prodotti naturali tipici delle Eolie, dalle pietre vulcaniche all'aloe vera, vinaccioli e acini del più intenso dei vini liquorosi.

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.