×
1 894
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 gen 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Valentino si mette a dieta a Parigi

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 gen 2020

In questa stagione, Valentino s’è messo a dieta. Dopo essere stato l’artefice per molte stagioni della proposta di ondate di silhouette voluminose in Europa, il direttore artistico della maison, Pierpaolo Piccioli, ha deciso di ridurre il consumo di tessuto, offrendo una collezione d’Alta Moda fatta di abiti più sobri.

Valentino - Primavera-Estate 2020 - Alta Moda - Parigi - © PixelFormula


Detto questo, le figure più belle non erano le più spogliate. Un pantalone a sigaretta in faille di seta, sormontato da un'esplosione di petali in shantung bianco. Un magnifico abito in faille di seta con apertura sul retro, che ondeggia scandalosamente sotto l'anca.
 
Sono rari gli atelier di couture che possono rivaleggiare con Valentino, la cui collezione ha fatto eco ai giorni di gloria della casa di moda, ai suoi inizi negli anni '50. Diverse modelle sfoggiavano acconciature che ricordavano la principessa Marella Agnelli, un'icona di quell'epoca.

Da Piccioli, l'uso del colore è sempre impeccabile. Ogni nuova silhouette suscitava un "ohhhh" estatico nel pubblico —  ricorderemo a lungo i pantaloni in seta viola con cintura in tessuto rosso Valentino, indossati con una camicetta bianca le cui cuciture si allargavano a forma di ventaglio.
 
L'atmosfera, romantica e toccante, è stata supportata da una colonna sonora malinconica composta da brani di Antony & The Johnsons.
 
Il sarto italiano ha organizzato la propria sfilata per la Haute Couture nella stessa location della stagione scorsa, all'Hôtel Salomon de Rothschild, facendo appello a modelle di primo piano — da top model leggendarie alle attuali starlette delle passerelle. Stella Tennant ha dato il via alle ostilità in un abito di seta nera a vita bassa, indossato con una camicetta di organza, mentre Mariacarla Boscono risplendeva di luce propria in un abito senza maniche in micro paillette blu Klein, il cui orlo spazzolava il pavimento.
 
Kaia Gerber sembrava un po' persa nel suo gigantesco cappotto rosa, che si prolungava in uno strascico. È stata la modella più acclamata delle sfilate d’Alta Moda parigina di questa stagione, Adut Akech, ad aver l’onore d’indossare l’ultimo outfit, forse il più memorabile. Un abito dritto in seta rosa, sormontato da un bustier in piume di marabù assortite, come un immenso ventaglio che ondeggiava sotto il suo viso.

Valentino - Primavera-Estate 2020 - Alta Moda - Parigi - © PixelFormula


La collezione è palesemente piaciuta al fondatore della maison, Valentino Garavani, che sul proprio profilo Instagram ha scritto: “La migliore collezione che tu abbia mai disegnato, caro PP! Sono così orgoglioso e onorato di vedere che condividiamo le stesse ispirazioni! E che savoir-faire, grazie ai nostri incredibili atelier, a te, Antoinetta e a tutti gli altri... dettagli incredibili e perfezione ovunque”.
 
Tuttavia, la sfilata arriva in un momento alquanto delicato per Valentino. Molti dettaglianti hanno riferito di vendite in stallo, e la griffe dovrebbe anche cambiare il team direttivo nel prossimo futuro.
 
Secondo fonti del settore, Jacopo Venturini, l'ex vice presidente esecutivo di Gucci, sostituirà in primavera il CEO di Valentino, Stefano Sassi. Jacopo Venturini deve ancora attendere alcuni mesi per far terminare il periodo di validità della sua clausola di non concorrenza con il suo precedente datore di lavoro.
 
Anche Pierpaolo Piccioli aveva l’aria un po’ tesa. Dopo aver posato per i fotografi, ha mostrato il sorriso teso e contratto di un uomo che si è trovato visibilmente sotto pressione.
 
Eppure, anche dopo simili valutazioni, il ricordo che rimarrà di questa sfilata è quello di un evento messo in scena con una professionalità mirabilmente consumata, dove siamo riusciti a riscoprire l'essenza stessa dell'alta moda — le sue competenze artigianali più audaci, la sua preziosa atmosfera, e quella vocazione a creare e ad alimentare la bellezza e la moda.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.