Valentino assume Giovanni Morelli per gli accessori

Valentino si rafforza negli accessori con l’arrivo di un pezzo grosso del settore: Giovanni Morelli. Questi è stato nominato Design Director per gli accessori e riferirà al direttore artistico Pierpaolo Piccioli, ci conferma un portavoce della firma romana del settore del lusso. Il designer italiano può vantare un’esperienza di oltre 25 anni in questo segmento, con una specializzazione nelle scarpe e negli accessori.

Giovanni Morelli - Stuart Weitzman

Nel corso della sua carriera, Giovanni Morelli ha lavorato per molte delle maggiori griffe, da Loewe a Chloé, passando per Burberry, Marc Jacobs, Céline e Prada. Recentemente occupava il posto di direttore creativo del marchio statunitense di calzature Stuart Weitzman, in cui era arrivato nella primavera del 2017 dopo due anni da Loewe, e dal quale è stato estromesso lo scorso maggio.
 
Per Valentino si tratta di un’assunzione importante, che probabilmente spiega perché il marchio di proprietà della società di investimento del Qatar Mayhoola comunichi per la prima volta una nomina in questo incarico. Gli accessori rappresentano metà del fatturato del brand. Con la partenza verso Dior del suo ex co-direttore artistico, Maria Grazia Chiuri, nel luglio 2016, buona parte del team creativo degli accessori si era trasferito a Parigi, lasciando piuttosto sguarnito lo studio stilistico della griffe romana.
 
Nel frattempo, Valentino deve incassare la partenza del suo direttore marketing, Isabelle Harvie-Watt, solo sei mesi dopo averla nominata in questo incarico.
 
Dopo che il marchio ha svelato a Parigi all'inizio del mese la sua collezione di prêt-à-porter per la Primavera-Estate 2019, Valentino si sta attivamente preparando a mettere in scena un nuovo grande evento: la sfilata mista uomo e donna, che si svolgerà il prossimo 27 novembre a Tokyo, per presentare la collezione pre-autunnale 2019.
 
In quell’occasione, sarà svelata la trasformazione della boutique Valentino situata nel centro commerciale Ginza Six in un concept store che proporrà fra l’altro delle collaborazioni con vari artisti. Un concept dai contorni nuovi, che è stato ideato da Pierpaolo Piccioli con la complicità di Sarah Andelman, ex direttrice artistica della boutique Colette.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER