Uniqlo prepara una collaborazione con Alexander Wang

Alexander Wang torna a prendere servizio presso la catena di abbigliamento Uniqlo. Lo stilista di moda statunitense ha infatti messo a punto una nuova collaborazione per il marchio nipponico, dieci anni dopo avervi già lavorato insieme. Wang ha annunciato su Instagram l’arrivo di questa capsule collection, la cui commercializzazione è prevista per il prossimo 9 novembre.

Quest'anno lo stilista è uscito dal calendario ufficiale della Fashion Week di New York, preferendo anticipare la sua presentazione - DR

Alexander Wang ha focalizzato la propria riflessione creativa sulla gamma “Heattech” di Uniqlo, che comprende la biancheria intima termica prodotta dal marchio giapponese. Il frutto di questa unione non è stato ancora svelato. Nel magazine Vogue, lo stilista, 34 anni, precisa che la linea comprenderà body, t-shirt, legging e giubbotti, declinati nelle tonalità di colore neutre e dolci che gli sono care, ma anche in una tinta verde fluorescente. I prezzi saranno in linea con quelli praticati dalla catena giapponese, e cioè compresi tra i 15 e i 35 dollari.
 
Uniqlo prosegue così nella sua strategia di collaborazioni per edizioni limitate con vari grandi nomi della moda. Lo testimoniano la realizzazione della recente prima collezione resort disegnata da Tomas Maier, o le precedenti partnership del brand con J.W Anderson o Marimekko, o la sua complicità con Inès de la Fressange, che dura da dieci stagioni.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter SportBiancheria intimaModa - AltroCreazioneCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER