Unilever nomina un nuovo presidente per la bellezza e l’igiene personale e compra un marchio francese

Unilever ha assunto Sunny Jain come presidente del suo nuovo settore bellezza e igiene personale. Il dirigente entrerà a far parte del team direttivo di Unilever.

La divisione Beauty & Personal Care di Unilever riunisce marchi come St Ives, Dove, Pond's e Toni & Guy - St Ives

Sunny Jain arriverà nell’azienda di beni di largo consumo in giugno. Attualmente è a capo dei principali prodotti di consumo di Amazon, ed è responsabile delle divisioni salute e igiene personale, bellezza e profumi, beauté prestige, generi alimentari, baby, etichette private, della filiale Pillpack e di altri team di innovazione.
 
Prima di questo, Sunny Jain ha trascorso oltre 16 anni in Procter & Gamble, concorrente diretto di Unilever, dove ha ricoperto diverse posizioni nella creazione di nuove aziende, nel marketing, nelle vendite e nell’informatica.
 
In qualità di presidente della divisione bellezza e igiene personale (in originale Beauty & Personal Care, che comprende molti marchi iconici, come Dove, Axe, Lifebuoy o Lux), Sunny Jain, che avrà al suo fianco Hanneke Faber, presidente della divisione cibi e bevande, e Peter ter Kulve, presidente della divisione homecare, supervisionerà i tre settori in cui Unilever è stata riorganizzata lo scorso anno.
 
La società anglo-olandese, i cui ricavi hanno raggiunto i 51 miliardi di euro nel 2018 e ha in portafoglio circa 400 brand, sta sviluppando un piano di sostenibilità con l'obiettivo principale di ridurre l'impatto ambientale dei suoi prodotti del 50%.

Inoltre, Unilever ha appena presentato un’offerta vincolante d’acquisto per assicurarsi il marchio francese di cosmesi premium Garancia, fondato e guidato dalla CEO Savéria Coste, quarta generazione di una famiglia di farmacisti.Disponibili nelle farmacie e nello store online del brand, i 38 prodotti di skincare e cosmesi di Garancia (i cui nomi sono tutti basati sul tema della magia) vengono venduti fra i 7 e i 60 euro.

Garancia

Oltre a creme e detergenti a base naturale (resina, veleno di serpente), il marchio transalpino testa dal dal 2016 prodotti ibridi, tra trucco e cura della pelle. Come il suo storico best-seller, il micropeeling "Pschitt Magique".

Vasiliki Petrou, CEO ed Executive Vice Presidentdella divisione Prestige di Unilever, di cui Garancia entrerebbe a far parte, ha indicato che: “Garancia è uno dei marchi leader nelle farmacie, ed è dotato di un posizionamento forte, situato all’incrocio fra naturale e scientifico... Siamo lieti di avere l'opportunità di far crescere questo marchio a livello globale”.

I termini dell'accordo, che dovrebbe perfezionarsi nel secondo trimestre, non sono stati resi noti.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiBellezza - AltroNomineBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER