×
1 582
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
30 gen 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Unilever: l’utile netto crolla del 38,4% nel 2019

Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
30 gen 2020

Il colosso olandese dell’agroalimentare e della cosmetica Unilever ha annunciato un utile annuale per il 2019 in ribasso del 38,4%, a 6 miliardi di euro, a causa soprattutto di un rallentamento nel quarto trimestre.

Photo: Unilever / Sundial Brands


Tuttavia, il giro d’affari è aumentato del 2%, a 52 miliardi di euro, grazie a tassi di cambio favorevoli e alla cessione delle margarine, divisione storica del gruppo, la cui vendita è stata finalizzata nel 2018.
 
I risultati registrati dal gruppo sono al di sotto degli obiettivi fissati per il 2020, ossia un aumento delle vendite a perimetro comparabile compreso tra il 3% e il 5%, un miglioramento del margine operativo soggiacente e flussi di tesoreria importanti. Nel 2019, la crescita delle vendite a perimetro comparabile si è attestata a 2,9%.

“La crescita globale è stata leggermente inferiore alla forchetta prevista per l’anno a causa del rallentamento avvenuto nel quarto trimestre”, ha dichiarato Alan Jope, Direttore Generale del gruppo di Rotterdam, nel comunicato diramato. Il manager ha tuttavia sottolineato una “buona progressione dei margini e dei profitti e un solido flusso di tesoreria”.
 
Unilever, conosciuta soprattutto per i prodotti Dove e i gelati Ben & Jerry's, ha precisato di aver registrato nel 2019 una forte crescita sui mercati emergenti e nella divisione Home Care. La società impiega circa 161.000 persone nel mondo e possiede più di 400 marchi, tra cui Knorr, Lipton e Magnum.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.