×
1 690
Fashion Jobs
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicità
Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
18 apr 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Unilever: giro d’affari in calo dell’1,6% nel primo trimestre, a 12,4 miliardi di euro

Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
18 apr 2019

Il gigante anglo-olandese dell’agroalimentare e della cosmetica Unilever ha comunicato il 18 aprile un leggero calo del giro d’affari nel primo trimestre, dovuto alla finalizzazione della cessione delle margarine, divisione storica del gruppo.

Il settore "bellezza e igiene personale" di Unilever raggruppa "marchi come Dove, St Ives e Toni & Guy. - St Ives


Il fatturato di Unilever, che non ha pubblicato l’utile netto del periodo, si è attestato a 12,4 miliardi di euro, in flessione dell’1,6%; il gruppo mantiene comunque i suoi obiettivi.
 
Escludendo le margarine, la cui cessione è stata finalizzata nel 2018, le vendite sono aumentate del 3,1%, con un aumento sia dei volumi (1,2%) che dei prezzi (1,9%).

“Abbiamo avuto una buona partenza e questo ci permette di mantenere i nostri obiettivi per l’intero anno fiscale”, ha dichiarato Alan Jope, nuovo Direttore Generale del gruppo, subentrato a Paul Polman lo scorso gennaio. “La crescita è stata trainata dai mercati emergenti ed è stata equilibrata tra volumi e prezzi”.
 
Unilever, che commercializza marchi come le zuppe Knorr, i saponi Dove e i deodoranti Rexona, mantiene anche gli obiettivi previsti per il 2020. Il gruppo stima un aumento delle vendite a perimetro comparabile tra il 3% e il 5%, un miglioramento del margine operativo e dei flussi di tesoreria importanti.
 
Negli ultimi mesi, la società ha moltiplicato le acquisizioni, con l’acquisto dell’olandese De Vegetarische Slager, lo scorso dicembre, e del brand americano di prodotti di intrattenimento rispettosi dell’ambiente The Laundress, a gennaio.
 
Unilever ha dichiarato inoltre di essere in procinto di acquisire i brand per la cura dei denti e della bocca Fluocaril e Parogencyl dal gigante americano dei prodotti di consumo Procter & Gamble (P&G). Prima ancora, aveva annunciato l’acquisizione del marchio francese di cosmetici Garancia, prevista per il secondo semestre di quest’anno.
 
Unilever impiega circa 161.000 persone in tutto il mondo e possiede più di 400 brand, tra cui Knorr, Lipton e Magnum.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.